Home | Interno | Rovereto | Rovereto: i primi soci entrano nella loro nuova casa

Rovereto: i primi soci entrano nella loro nuova casa

Al via preconsegne per i soci dell’iniziativa realizzata da Cooperativa Rovereto Città e CoopCasa

Con il cantiere verso la conclusione e con i lavori giunti alla fase finale delle finiture esterne e dei locali interrati destinati a uso terziario, hanno preso il via nel cantiere di Rovereto le preconsegne ai soci prenotatari.
«In questa fase stiamo concludendo il cantiere nelle sue parti principali e, nelle prossime settimane, provvederemo a consegnare a tutti i soci la chiave del loro appartamento, – osserva Nicola Mendini, direttore di CoopCasa. – Siamo soddisfatti del risultato raggiunto e del prodotto offerto ai soci che potranno godere di abitazioni di ottima qualità, dotate delle migliori tecnologie e situate in un contesto rinnovato e di assoluto pregio a ridosso del pieno centro di Rovereto.
«Il tutto con il grande valore aggiunto di restituire un immobile completamente riqualificato e di grande pregio architettonico alla comunità.»
 

 
L’operazione di Rovereto - nella zona del Follone, tra via Flaim e via Leoni, appena fuori dal centro cittadino - è un’opera di rigenerazione urbana nata nel 2013 con la costituzione della cooperativa Rovereto Città e la partecipazione al bando pubblico del Comune di Rovereto per l'acquisizione dell'immobile situato in zona Follone, denominato «lascito Delaiti».
L’iniziativa si struttura su due piani interrati destinati a box auto e cantine di pertinenza delle abitazioni, il piano terra destinato a spazi terziari, e altri quattro piani dedicati agli alloggi residenziali, per un totale di venti appartamenti.
 

 
«Scelte atte a garantire la massima vivibilità: le ampie dimensioni, la grande qualità dei materiali, l’alto livello delle finiture e l’attenzione nelle scelte progettuali garantiscono al socio un grande comfort abitativo, – spiega il presidente Giovanni Rosà. – Le venti unità abitative godono di soluzioni d’avanguardia dal punto di vista tecnologico e impiantistico, così da garantire il massimo benessere nel vivere la propria abitazione e un importante risparmio sia in fase d’acquisto, grazie alle nostre condizioni assolutamente favorevoli, ma anche e soprattutto nel tempo, grazie a costi di gestione dell’immobile ottimizzati e contenuti al massimo.»
Sono ancora disponibili alcuni interessanti appartamenti di diverso taglio e metratura. Tutte le informazioni, su questa e sulle altre progettualità in corso, sono disponibili sul sito di CoopCasa, all’indirizzo www.coopcasatn.it.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni