Home | Interno | Rovereto | Tiro con l'arco: la stagione estiva prende il via anche a Rovereto

Tiro con l'arco: la stagione estiva prende il via anche a Rovereto

Inizia con la gara nazionale del 30 Aprile e 1 Maggio il periodo di eventi che vedrà protagonista la Kosmos di Rovereto

image

>
Rovereto, Prende il via per il 37° anno stagione estiva delle competizioni.
Inizia con la gara nazionale del 30 Aprile e 1 Maggio il periodo di eventi che vedrà protagonista la Kosmos di Rovereto.
Il weekend di gare è allungato dalla presenza ormai stabile della nazionale giovanile Italiana che dal 28 aprile al 1 Maggio calcherà il manto erboso della Baldresca con i ragazzi del progetto talenti 2020.
Saranno 18 gli atleti convocati dal responsabile tecnico Stefano Carrer, tra i quali anche la fresca vincitrice della tappa dell'European Youth Cup di Maratona, Elisa Roner ed il giovanissimo Antonio Brunello entrambi Cadetti nella categoria Compound.
 
Presenti molti atleti dei protagonisti della gara che ha visto la nostra nazionale primeggiare con 11 medaglie (6 ori, 3 argenti e 2 bronzi) in terra Ellenica.
Il raduno sarà un opportunità per i tecnici per vedere all'opera le giovani promesse nelle due gare in programma.
Saranno previsti circa 160 atleti provenienti da tutta Italia, un ottimo risultato di iscritti commenta il presidente Enrico Di Valerio, vogliamo migliorare il livello delle nostre competizione per attrarre sempre più appassionati, ci stiamo lavorando ogni anno cerchiamo di offrire sempre di più.
Le competizioni a Rovereto sono un appuntamento per gli appassionati del mondo dell'arciera, aggiunge di Direttore Sportivo, Daniele Montigiani, per molti atleti è divenuto un appuntamento da affrontare almeno una volta nella carriera sportiva.
 
Il centro il località Baldresca è ormai punto di riferimento per il mondo dell'arciera.
A Maggio organizzeremo assieme alla Federazione Italia di Tiro con l'arco uno stage con i migliori giovani della nostra nazionale e una delegazione dei migliori atleti Brasiliani per una dieci giorni di allenamenti, gare e confronti tra due realtà molto lontane ma in realtà molto vicine.
Le gare poi proseguiranno nel mese di Luglio con i campionati provinciali, senza però dimenticare l'evento «Noi per Voi» che lo scorso hanno a permesso di raccogliere 6000 euro che sono stati destinati alle popolazioni terremotate di Amatrice, che sarà messo a calendario a breve con la speranza di essere anche quest'anno di aiuto a qualcuno.
Si preannuncia così una stagione ricca di eventi per la società della città della Quercia.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni