Home | Interno | Rovereto | L'esito complessivo della valutazione è stato molto positivo

L'esito complessivo della valutazione è stato molto positivo

Monitoraggio ristorazione nelle scuole dell'infanzia del Comune di Rovereto

Il Comune di Rovereto garantisce il servizio di ristorazione in 5 nidi d'infanzia comunali e in 9 scuole dell'infanzia provinciali.
Tutte le strutture sono dotate di una propria cucina, di adeguate attrezzature per la corretta conservazione delle merci e per la preparazione dei cibi, nonché del personale necessario a garantire un servizio di ristorazione qualificato, il quale funziona per 11 mesi all'anno, da settembre a luglio, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, secondo il calendario scolastico stabilito annualmente dal Comune per i nidi e dalla Provincia per le scuole dell'infanzia.
In particolare, per il servizio di ristorazione nelle scuole dell'infanzia, il Comune ha predisposto una apposita Carta dei servizi, che aggiorna annualmente, con la quale definisce i principi fondamentali a cui si ispira per l'erogazione del servizio, individua gli standard di qualità che intende garantire nell'attività di gestione e si impegna ad adottare strumenti di verifica e ad attivare eventuali azioni di miglioramento.
 
Pertanto, nella consapevolezza che il momento della ristorazione riveste un ruolo primario per il benessere psicofisico dei bambini sia per gli aspetti nutrizionali che educativi, l'Ufficio Istruzione provvede a monitorare costantemente e con attenzione la qualità raggiunta da un servizio così importante e delicato, anche attraverso sopra luoghi nelle cucine e verifiche, tramite appositi questionari, della gradevolezza e della qualità dei piatti proposti dai cuochi all'utenza e al personale nelle varie strutture.
Ciò consente anche di evidenziare e valorizzare l'impegno e la dedizione profusi dagli operatori nella gestione quotidiana delle varie attività.
Nell'ambito di tale attività di monitoraggio, recentemente sono state effettuate due visite di controllo nelle mense delle scuole dell'infanzia C. Battisti e S.Ilario, che  contano rispettivamente 100 bambini, con 4 sezioni didattiche, la prima e 75 bambini, con 3 sezioni didattiche, la seconda.
 
I sopraluoghi in questione sono stati effettuati dal Dirigente del Servizio Cultura, Istruzione e Sport, Mauro Amadori, dal Responsabile dell'Ufficio Istruzione,  Paolo Tonolli e dalla referente per il servizio ristorazione, Alfonsa Battistotti.
Nel corso delle visite si è effettuata una rapida verifica delle condizioni complessive delle due strutture.
Si è quindi consumato il pranzo assieme ai bambini, a cui è seguita la compilazione di apposite schede di valutazione del pasto da parte del personale sia educativo che ausiliario.
L'esito complessivo della valutazione è stato molto positivo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni