Home | Interno | Rovereto | Comune di Rovereto: laurea in Scienze dello Sport dal 2018

Comune di Rovereto: laurea in Scienze dello Sport dal 2018

La Giunta Comunale ha approvato formalmente la delibera che potenzia l’offerta formativa universitaria con l’attivazione del Corso di laurea in Scienze dello Sport

image

>
Nel corso della sua ultima seduta di martedì scorso la Giunta Comunale di Rovereto ha approvato formalmente (acquisendo agli atti lo schema di accordo tra Comune, Università, Pat e Trentino Sviluppo firmato il 5 giugno scorso) la delibera che potenzia l’offerta formativa universitaria cittadina (e provinciale) con l’attivazione del Corso di laurea in Scienze dello Sport.
Grazie alla collaborazione inter-istituzionale e inter-atenei, a partire dal prossimo anno accademico 2018/2019 (e quindi con iscrizioni già raccolte nel corrente 2018) si potrà frequentare il nuovo corso di laurea magistrale che avrà sede nell'area di Progetto Manifattura: circa 500 metri quadrati nell'edificio storico denominato «Ciminiera» destinati ad ospitare 3 aule, segreteria e spazi per i docenti.
E’ un corso inter-ateneo tra i due poli universitari di Verona e di Trento, con iscrizioni raccolte da Verona e titolo di laurea emesso da Università di Verona, ma con docenti di entrambe le università.
Il valore aggiunto di questo corso magistrale (2 anni, 12 esami) è che rappresenta un unicum di riferimento per tutte le regioni alpine, riguardando gli sport di montagna, ma anche a livello internazionale, considerate le relazioni che potranno essere sviluppate con paesi come la Scandinavia, il Canada, gli Stati Uniti, la Nuova Zelanda.
 
Il profilo professionale che uscirà è quello di formatore /preparatore /allenatore di team sportivi, ma anche di innovatore di materiali e attrezzature dello sport, vocato all'applicazione delle nuove tecnologie, e organizzatore/manager di eventi sportivi.
Il ruolo del Comune di Rovereto è stato quello di mettere a valore e in relazione proficua gli investimenti fatti negli ultimi anni anche con lo stanziamento di significativi contributi e la messa a disposizione di spazi, cogliendo l'opportunità di concretizzare la collaborazione tra due eccellenze nel panorama accademico italiano quali l'Università di Trento e quella di Verona.
Quanto alle iscrizioni apriranno a breve. Info: www.univr.it
I primi 50 studenti potranno arrivare già nel prossimo autunno per questo il Comune di Rovereto si è impegnato a potenziare il trasporto pubblico e la mobilità sostenibile (bike e car sharing) per servire l’area dove si insedierà il corso, ed a mettere a disposizione del corso di studio, d’intesa con i rispettivi gestori, le strutture sportive comunali.
Il Comune lavorerà anche per realizzare uno studentato.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone