Home | Interno | Rovereto | Rovereto, delegazione nepalese ricevuta a Palazzo Pretorio

Rovereto, delegazione nepalese ricevuta a Palazzo Pretorio

Il Sindaco nepalese ha espresso ammirazione per Rovereto «che ha molte analogie con la mia città di 45 mila abitanti»

«Saluto il Dio che c'è in voi.»
Con queste parole del saluto tradizionale nepalese, il Sindaco della città nepalese di Melamchi, Mr. Dambar Bahadur Azyal, si è rivolto al Sindaco Francesco Valduga e dall'assessore Mario Bortot che lo hanno ricevuto a Palazzo Pretorio insieme ad una delegazione nepalese impegnata in un Peace Tour in Trentino.
Nel gruppo anche il rappresentante della Giunta di Kathmandu, Mr. Dhruba Tripathi e la rappresentante del Consolato italiano di Kathmandu Mrs. Sabina Shhrestha.
 
La delegazione è stata portata in Trentino da Federica Riccadonna roveretana che in Nepal lavora con l'Agenzia per il Turismo Sostenibile, la Garima Voyage, che promuove la destinazione in un'ottica di sostenibilità che avvantaggi le popolazioni locali.
Il Sindaco nepalese ha espresso ammirazione per Rovereto «che – ha detto – ha molte analogie con la mia Melamchi, città di 45 mila abitanti, con terrazzamenti coltivati, area montana e vicina ad un capoluogo molto abitato come Katmandu.»
 
I settori nei quali è stata richiesta a Rovereto la possibilità di studiare e sviluppare cooperazioni (anche in teleconferenza) riguardano lo sviluppo del Turismo rurale e la Formazione Professionale.
È stato infatti spiegato che i fondi in Nepal non mancano, mancano invece i progetti.
È seguito uno scambio di doni ed è stata espressa la volontà di approfondire possibilità di scambio e cooperazione, specie nel campo della formazione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni