Home | Interno | Rovereto | Il comune di Rovereto, sulle Carte di identità difettose

Il comune di Rovereto, sulle Carte di identità difettose

Attenzione: solo chi riceve una lettera di avviso deve recarsi all'anagrafe

Il caso delle carte identità difettose ha portato numerosi cittadini a recarsi agli uffici anagrafe del Trentino per verificare se la propria rientrasse tra queste.
E' accaduto anche a Rovereto. In realtà solo chi riceve una lettera di avviso deve recarsi all'anagrafe (previo appuntamento).
Il possessore di CIE difettosa riceve infatti una lettera specifica e viene invitato a presentarsi all'anagrafe.
Come noto dal luglio 2017 le carte di identità sono rilasciate in formato elettronico, con procedura su piattaforma statale che prevede la consegna a cura dello Stato di tessera elettronica contenente un microchip.
 
Ora lo Stato ha avvertito che alcuni microchip su CI già rilasciate sono difettosi e che, pur non invalidando il documento, potrebbero dare problemi in caso di lettura elettronica, come ad esempio per espatrio.
 
Lo Stato non ha ancora reso noto i numeri dei microchip difettosi e garantisce il rilascio gratuito di una nuova CIE.
Il possessore di CIE difettosa riceve dunque una lettera specifica e viene invitato a presentarsi all'anagrafe, avendo diritto al servizio gratuito.
Non è necessario farlo se la lettera non è pervenuta: significa che la carta identità emessa non ha problemi.
Con l'occasione ricordiamo che per tutti i servizi anagrafe è consigliabile l'appuntamento per evitare l'attesa in coda di chi si è prenotato, e quindi ha precedenza al Centralino servizi demografici: telefono 0464-452111.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni