Home | Interno | Rovereto | Trasferito a Rovereto il rottweiler di Arco «Felix»

Trasferito a Rovereto il rottweiler di Arco «Felix»

Aveva morso il padrone ed era scappato. Sarà rieducato da Arcadia – Raffo: «Ero pronto per un leone ma ho trovato una pecora, era terrorizzato»

image

>
«Ero pronto per affrontare un leone ma ho trovato una pecora: quel cane era terrorizzato» Questa la dichiarazione – a caldo – del presidente di Arcadia Pierluigi Raffo che ieri mattina è stato ad Arco a prelevare il Rottweiler salito agli onori della cronaca nei giorni scorsi.
Il cane aveva morso il padrone ed era fuggito per i giardini centrali di Arco fino a quando è stato sedato e catturato, per essere trasferito temporaneamente all’Ada di Arco, in attesa di una sistemazione diversa.

Racconta ancora Raffo: «Arrivato al canile dell'Ada ho trovato Felix che indietreggiava ed evitava qualsiasi conflitto. Aveva, questo sì, paura di essere preso e dunque andava a nascondersi. Non ha accettato cibo né ingaggi motivazionali. Un cane triste, preoccupato ma sicuramente non aggressivo. La sua aggressività si è manifestata solo quando si è provato a prenderlo, e anche in questo caso non è stata eccessiva. Ha mostrato paura verso l'asta che si utilizza per la cattura e dunque gli è stato permesso di sfogarsi e morderla; una volta capito che non era pericolosa, si è lasciato “infilare” ed è uscito con la coda tra le zampe.»

Finito il resoconto tecnico, Raffo si lascia andare anche a un’esternazione emotiva: «Ho provato una sensazione di tenerezza e di rabbia: ma perché si deve ridurre così un cane e poi far sì che venga descritto come un mostro? Adesso, al Parco canile di Rovereto, faremo il possibile per stabilizzarlo e ridargli la necessaria sicurezza. Se qualcuno si interroga sulla possibilità che morda rispondo: in questo momento potrebbe manifestare aggressività da paura e per l’irritazione che ha verso il collare. Sicuramente, tutto il contesto e soprattutto le ultime vicissitudini non lo hanno aiutato.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni