Home | Interno | Rovereto | Trasferito a Rovereto il rottweiler di Arco «Felix»

Trasferito a Rovereto il rottweiler di Arco «Felix»

Aveva morso il padrone ed era scappato. Sarà rieducato da Arcadia – Raffo: «Ero pronto per un leone ma ho trovato una pecora, era terrorizzato»

image

>
«Ero pronto per affrontare un leone ma ho trovato una pecora: quel cane era terrorizzato» Questa la dichiarazione – a caldo – del presidente di Arcadia Pierluigi Raffo che ieri mattina è stato ad Arco a prelevare il Rottweiler salito agli onori della cronaca nei giorni scorsi.
Il cane aveva morso il padrone ed era fuggito per i giardini centrali di Arco fino a quando è stato sedato e catturato, per essere trasferito temporaneamente all’Ada di Arco, in attesa di una sistemazione diversa.

Racconta ancora Raffo: «Arrivato al canile dell'Ada ho trovato Felix che indietreggiava ed evitava qualsiasi conflitto. Aveva, questo sì, paura di essere preso e dunque andava a nascondersi. Non ha accettato cibo né ingaggi motivazionali. Un cane triste, preoccupato ma sicuramente non aggressivo. La sua aggressività si è manifestata solo quando si è provato a prenderlo, e anche in questo caso non è stata eccessiva. Ha mostrato paura verso l'asta che si utilizza per la cattura e dunque gli è stato permesso di sfogarsi e morderla; una volta capito che non era pericolosa, si è lasciato “infilare” ed è uscito con la coda tra le zampe.»

Finito il resoconto tecnico, Raffo si lascia andare anche a un’esternazione emotiva: «Ho provato una sensazione di tenerezza e di rabbia: ma perché si deve ridurre così un cane e poi far sì che venga descritto come un mostro? Adesso, al Parco canile di Rovereto, faremo il possibile per stabilizzarlo e ridargli la necessaria sicurezza. Se qualcuno si interroga sulla possibilità che morda rispondo: in questo momento potrebbe manifestare aggressività da paura e per l’irritazione che ha verso il collare. Sicuramente, tutto il contesto e soprattutto le ultime vicissitudini non lo hanno aiutato.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone