Home | Interno | Rovereto | Sabato 16 novembre Open day con la Rugby Benacense

Sabato 16 novembre Open day con la Rugby Benacense

Una giornata di porte aperte organizzata per far conoscere la palla ovale a tutti gli interessati

image

Massimo Zanetti.

Sabato prossimo, 16 novembre, la Benacense rugby organizza una giornata di porte aperte per far conoscere la palla ovale a tutti gli interessati.
Dalle 14 alle 16, particolare attenzione a bimbi e ragazzi tra i 4 e i 16 anni, con semplici giochi ispirati al rugby; alle 16 la merenda e dalle 16.30 alle 18 spazio agli adulti.
Tutto si intende, ovviamente, indirizzato a bambini e bambine, ragazzi e ragazze, uomini e donne, mamme e papà.
A tutti i giovani partecipanti, la Benacense rugby darà anche un piccolo regalo.
 
La giornata si concluderà con una colossale partita collettiva ma tranquilli: si giocherà a «touch», ovvero al tocco: non ci si placca ma basta toccare il portatore di palla per farlo fermare.
L’idea è quella di mettere in campo tutti i presenti, come saranno suddivisi è tutto da vedere.
Il responsabile del progetto è Massimo Zanetti: fondatore della società ormai 10 anni fa e allenatore della prima squadra.
«Comincia con questo Open day un ampio programma di ampliamento del rugby in tutto l’alto Garda. Ci rivolgeremo in primo luogo alle scuole e saremo sicuramente a Riva, Arco, Dro, Nago, Torbole. Sarà una giornata di festa, dove abbattere qualche pregiudizio e, soprattutto, divertirsi con noi.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni