Home | Interno | Rovereto | Approvato rendiconto 2019 del Comune di Rovereto

Approvato rendiconto 2019 del Comune di Rovereto

Un risultato di amministrazione estremamente positivo, 22.654.278,84 euro di cui 13.182.316,81 costituiscono l’«avanzo libero»

Il Consiglio comunale di Rovereto ha approvato ieri il rendiconto della gestione del 2019 in anticipo di un mese rispetto alla scadenza fissata dalla legge.
Il rendiconto è uno dei documenti fondamentali del Comune, poiché attraverso i numeri rappresenta le azioni svolte e gli obiettivi raggiunti rispetto a quanto programmato nel bilancio previsionale.
Il rendiconto del 2019 dimostra una gestione finanziaria positiva e lo stato di attuazione dei progetti: elevati i livelli di impiego delle risorse disponibili, anche in termini di cassa, e ciò ha permesso al Comune di liquidare in anticipo rispetto ai termini di scadenza dei pagamenti che la legge determina.
La buona gestione dell’ente è dimostrata anche dal livello di indebitamento, ormai quasi nullo.
Il rendiconto finanziario si chiude, per il 2019, con un risultato di amministrazione estremamente positivo, 22.654.278,84 euro di cui 13.182.316,81 costituiscono l’«avanzo libero».
 
Anche il rendiconto economico patrimoniale, approvato unitamente al rendiconto finanziario, è una dimostrazione della positiva gestione attuata negli anni, che conferma la solidità del patrimonio, in continua crescita (con oltre 30 milioni di euro in più rispetto al 2018), frutto di nuovi investimenti, delle manutenzioni sui beni esistenti e sulle opere concluse e di nuova realizzazione.
Con l’approvazione del documento contabile consuntivo, si rendono ora disponibili risorse per oltre 13milioni di euro di avanzo libero, costituenti un «tesoretto» che potrà essere messo in campo dall’Amministrazione per far fronte all’emergenza epidemiologica da Covid-19 ed a tutti gli impatti negativi che essa ha comportato, con la prossima manovra dell’assestamento generale di bilancio.
Il tesoretto effettivamente spendibile andrà a sommarsi con altre fonti di entrata, per un importo di oltre 4 milioni di euro a disposizione della manovra di fine giugno.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni