Home | Interno | Ambiente | Incontro ravvicinato di due fidanzati con un’orsa a Mezzana

Incontro ravvicinato di due fidanzati con un’orsa a Mezzana

È stano che non sia in letargo, ma i forestali hanno confermato la presenza del plantigrado in quella zona della Val di Sole

Due fidanzati hanno fatto un incontro sgradito con un’orsa nel pomeriggio di oggi, mentre stavano passeggiando sulla strada Forestale sopra Ortisè, frazione di Mezzana.
Dato l’allarme, sono intervenuti gli uomini della Forestale della Provincia di Trento e anche gli amministratori sel Comune hanno confermato della presenza dell’orsa.

Ovviamente i due giovani si sono spaventati perché è ancora vivo il ricordo della morte del povero Andrea Papi avvenuta per colpa dell’orsa Jj4 in Val di Sole.
E in quella stessa zona di Mezzano un’orsa aveva aggredito una cavalla la scorsa estate.
Stranamente l’esemplare non era in letargo e di solito quando accade è perché il plantigrado ha fame.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande