Home | Interno | Ambiente | Folgaria, accertamenti sul lupo trovato morto nei boschi

Folgaria, accertamenti sul lupo trovato morto nei boschi

Tra le cause della morte un decesso naturale oppure una caduta nella vallata e l’impossibilità di proseguire il cammino

Gli esperti del Centro Profilattico e Igiene di Trento dovranno chiarire le cause della morte di un lupo nei boschi a poca distanza della località Virti di Folgaria.
Il decesso risale ad alcuni giorni fa e adesso i tecnici dovranno fare chiarezza, in particolare indicare la cause.
Il predatore è stato ritrovato dai forestali in una zona boschiva a poca distanza dalla strada provinciale che porta alla frazione di Folgaria.
 
Durante un sopralluogo per avviare il recupero degli alberi abbattuti dalla tempesta «Vaia» dello scorso ottobre, i forestali si sono ritrovati il lupo morto.
Sono stati subito allertate le forze dell’ordine e il Centro Profilattico ed Igiene di Trento che hanno trasportato il predatore per le analisi a Trento.
Stava perdendo il pelo e dal primo esame il decesso risalirebbe ad almeno 48 ore prima del ritrovamento.
 
Tra le cause della morte un decesso naturale oppure una caduta nella vallata e l’impossibilità di proseguire il cammino.
L’ipotesi dell’incidente stradale non viene presa in grande considerazione dagli inquirenti perché non sono stati segnalati danni da parte di automobilisti, inoltre nell’eventuale impatto sarebbe morto – come accadde sovente per i cervi – sulla strada.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone