Home | Interno | Ambiente | «In bici al lavoro», fa bene a salute, ambiente e portafoglio

«In bici al lavoro», fa bene a salute, ambiente e portafoglio

C'è tempo fino al 31 luglio per partecipare all'iniziativa che ti fa vincere buoni spesa

«In bici al lavoro», è l'iniziativa estiva di 'Trentino pedala' che premia coloro che utilizzano la bicicletta per percorrere il tragitto casa-lavoro.
Per tutto il mese di luglio si possono vincere premi - buoni spesa - messi a disposizione dalla Federazione Trentina della Cooperazione. L'estrazione avviene ogni settimana e vengono sorteggiati cinque vincitori.
Chi tra questi cinque, quel giorno è andato al lavoro in bicicletta, per tutto il tragitto o anche solo parzialmente, vince, oltreché in salute e in benessere, un buono spesa del valore di 50 euro, spendibile nei quasi 500 punti vendita delle famiglie cooperative del Trentino.
 
Come funziona? È necessario iscriversi alla IV edizione del Cicloconcorso «Trentino pedala».
Dopo aver digitato www.trentinopedala.tn.it e aver schiacciato il pulsante «registrarsi ora», è necessario aver selezionato almeno un organizzatore locale e aver compilato tutti i dati personali, in particolare la data di nascita. Solo così è possibile partecipare all’estrazione settimanale dei premi di «In bici al lavoro».
 
Chi può partecipare?
Al concorso possono partecipare, registrandosi sul sito web www.trentinopedala.tn.it tutti i residenti nella Provincia di Trento e tutti i collaboratori di aziende con sede in Provincia.
Gli iscritti sono invitati a registrare i km percorsi o direttamente sul sito (https://www.trentinopedala.tn.it/mitmachen) o tramite APP (Gratuita per iOS & Android) in modo da poter partecipare all’estrazione finale dei premi.
Il sito https://www.trentinopedala.tn.it/ quest'anno si presenta con una grafica nuova, più accattivante, di facile lettura e in coerenza con le altre regioni alpine che condividono l'iniziativa (Tirolo, Alto Adige). Come per le altre tre edizioni, è la fonte per accedere a tutte le informazioni.
 
I numeri.
A tutt'oggi, sono oltre 1.036 i partecipanti all'edizione di «Trentino Pedala» che si è aperta lo scorso 18 aprile, 204.094,70 i chilometri finora percorsi e 37.030,94 i chilogrammi di C02 risparmiati.
Immaginiamo che da qui alla chiusura, 13 ottobre, (ultima finestra anche per inserire i chilometri percorsi), questi numeri saranno ancora più significativi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone