Home | Interno | Bolzano | Trovata una cantina deposito di droga a Merano

Trovata una cantina deposito di droga a Merano

Sequestrati dala Polizia di Stato 1,2 kg di cocaina e 2,3 kg di marijuana

Nel corso degli ultimi due giorni personale dell’unità specializzata antidroga ha eseguito una perquisizione all’interno di un’abitazione di un cittadino macedone a Merano, ove ha scoperto e sequestrato complessivamente 1,2 di cocaina, 2,3 kg di marijuana e 400 g di hashish, nonchè 3 bilancini elettronici di precisione e altro materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente.
Gli investigatori, dopo aver monitorato per alcuni giorni l’appartamento, avevano notato uno strano ed inusuale «andirivieni» nei pressi del condominio.
Pertanto, durante la mattinata di martedì u.s., gli operatori si sono appostati nelle vicinanze dell’edificio e hanno deciso di effettuare un blitz nell’abitazione.
Alla vista degli agenti, il malvivente gravato di numerosi precedenti per furto, evasione, rapina e droga, cercava invano di nascondere nelle tasche dei pantaloni di 5 involucri di nylon contenenti cocaina, tuttavia gli agenti lo bloccavano e rinvenivano la droga.
Le operazioni di ricerca nell’appartamento consentivano altresì di individuare, all’interno di un giacca con cappuccio, altri 50 g di cocaina.
 
A questo punto l’attività di indagine veniva estesa alla cantina pertinenza dell’abitazione, ove veniva un scoperto un vero e proprio deposito di droga.
Infatti tale locale custodiva circa 1 kg di cocaina e i predetti quantitativi di hashish e marijuana, oltre al materiale utile per il confezionamento delle singole dosi.
Durante le fasi del controllo, il personale appostato all’esterno dello stabile notava un soggetto che si aggirava con atteggiamento sospetto e pertanto, con l’ausilio del personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Merano, decidevano di pedinarlo.
Lo stesso veniva fermato e identificato nei pressi un bar collocato nelle strade immediatamente adiacenti all’appartamento; in particolare l’uomo, seduto su un muretto, veniva sorpreso dal sopraggiungere degli agenti e tentava di occultare un mazzo di chiavi nelle tasche posteriori dei pantaloni.
I successivi accertamenti consentivano di appurare che queste chiavi erano pertinenti proprio il portone di ingresso del condominio e della relativa cantina del macedone.
 
Pertanto veniva confermato che anche il secondo soggetto, di origine albanese, aveva in uso i detti locali adoperati come luoghi di custodia e smercio comune di sostanza stupefacente.
Altresì le ulteriori investigazioni svolte fornivano riscontri circa la disponibilità da parte del cittadino albanese di una camera in un albergo sito a Merano.
Dunque nella giornata di ieri si procedeva a sottoporre a perquisizione la stanza, nella quale si rinvenivano e sequestravano 2.600 euro in contanti suddivisi in banconote di diverso taglio e quasi 50 g di cocaina.
Terminate le attività d’indagine, i due uomini di trenta e ventisei anni sono stati accompagnati in Questura e, successivamente, associati presso la Casa Circondariale di Bolzano a disposizione dell’ A.G..
L’ingente quantitativo sequestrato avrebbe fruttato centinaia di migliaia di euro una volta rivenduto sul mercato locale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone