Home | Interno | Bolzano | Castel Tirolo riapre, nuove mostre in arrivo

Castel Tirolo riapre, nuove mostre in arrivo

Il 15 marzo Castel Tirolo riapre i battenti dopo la pausa invernale

Venerdì 15 marzo riparte la nuova stagione a Castel Tirolo, sede del Museo storico-culturale della Provincia di Bolzano.
Oltre all’esposizione permanente sulla storia del Tirolo dai primordi ai giorni nostri, ai portali romanici e alla cappella di San Pancrazio con preziose pitture murali gotiche, nel 2019 Castel Tirolo propone tre nuove mostre temporanee.
Da metà aprile la mostra «I miti delle dittature. L’arte durante il fascismo e il nazionalsocialismo» illustra, sulla scorta di opere d’arte figurativa, i primi decenni dell’Alto Adige nel Regno d’Italia, la progressione economica, l’immagine di sé stessa della società e l’emergere di forze antidemocratiche.
 
Contemporaneamente – e a 80 anni dall’accordo sulle Opzioni – sarà di scena la mostra «La valigia delle Opzioni. Il caso della famiglia Brugnoli», che ricostruisce il destino di una famiglia di optanti, quella di Josef Brugnoli, trasferitasi nel 1940 da Bolzano a Innsbruck.
A fine luglio, infine, sarà la volta di «Maximilianus. L’arte dell’imperatore».
L’esposizione focalizza la figura di Massimiliano come padre dell’utilizzo delle immagini a fini di propaganda in età moderna e come promotore di sé stesso e del proprio ruolo.
 
In occasione dei 500 anni dalla sua morte, il museo di Castel Tirolo raccoglie e presenta per la prima volta le tracce dell’intervento diretto di Massimiliano sui suoi progetti artistici.
Castel Tirolo è aperto dal 15 marzo al 9 dicembre tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle ore 10 alle 17.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone