Home | Interno | Bolzano | Gli agenti di Polizia di Brennero arrestano un ricercato

Gli agenti di Polizia di Brennero arrestano un ricercato

È un cittadino italiano che deve scontare 2 anni e 7 mesi di reclusione

Nella mattinata di mercoledì 10 luglio, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero, in servizio di controllo nei pressi della Stazione Ferroviaria, notava una situazione sospetta: una persona scesa dal treno regionale proveniente da Innsbruck, prima percorreva alcuni metri insieme agli altri viaggiatori verso l’uscita, ma poi, visti gli Agenti, cambiava repentinamente direzione.
Pertanto gli operatori lo raggiungevano e procedevano al suo controllo: emergeva così che l’uomo, cittadino italiano quarantenne residente in provincia di Vicenza, fosse colpito da un ordine di carcerazione della Procura di quella città, dovendo espiare 2 anni e 7 mesi di reclusione, per reati contro il patrimonio ed inosservanza delle prescrizioni relative alla sorveglianza speciale.
Lo stesso veniva così tratto in arresto ed associato alla Casa Circondariale di Bolzano.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni