Home | Interno | Bolzano | Privacy e dati personali, online bando per operatori economici

Privacy e dati personali, online bando per operatori economici

L’Agenzia appalti della Provincia di Bolzano ha attivato sul Mercato elettronico una vetrina digitale per i responsabili di protezione dati personali negli enti pubblici

L’Agenzia per i contratti pubblici (ACP) della Provincia autonoma di Bolzano ha attivato sul proprio sito una vetrina digitale dedicata a tutti gli operatori economici interessati a offrire il servizio di responsabile della protezione dei dati personali (Data Protection Officer).
Tale servizio viene proposto a tutti gli enti pubblici dell’Alto Adige, in alternativa alla nomina di un responsabile interno, per consentire loro di adeguarsi in modo semplice, agile ed economicamente conveniente alla normativa europea sulla privacy in vigore da maggio 2018.
Per gli enti che dispongono già di questa figura, la vetrina mette a disposizione ulteriori servizi di supporto, come ad esempio l’adozione di un software ad hoc.
Gli enti pubblici potranno consultare su questa vetrina un ventaglio di offerte presentate secondo condizioni minime definite, prediligendo quella più confacente alle proprie esigenze e disponibilità di budget e contattando più facilmente l’operatore prescelto.
 
Le regole del bando
Ai sensi della legge provinciale sulla spending review del 2002 il Mercato elettronico rappresenta la prima opzione cui gli enti pubblici devono ricorrere nell’affidamento dei servizi al di sotto della soglia comunitaria di spesa. Il bando – che sarà attivo per i prossimi tre anni - si aggiunge così al paniere dei prodotti e servizi disponibili sul Mercato elettronico della Provincia Autonoma di Bolzano.
La raccolta delle candidature dei soggetti da abilitare all’offerta del servizio da parte dell’Agenzia per gli appalti avviene in forma di bando sul Portale Appalti ACP.
Il contenuto del bando, inclusa la definizione dei compiti e le altre clausole, è stato definito sulla base della normativa europea sulla privacy, ossia il Regolamento UE n. 2016/679 denominato General Data Protection Regulation, entrato in vigore il 25 maggio 2018.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni