Home | Interno | Calamità | La Protezione Civile trentina si porta in Veneto

La Protezione Civile trentina si porta in Veneto

Opererà nelle zone di Gosaldo, nell'alto Agordino e nel Bellunese

image

>
La Protezione Civile trentina sta andando in Veneto per operare nelle zone di Gosaldo e in generale nell'alto Agordino e nel Bellunese.
Al momento sono partiti nove Vigili del Fuoco permanenti; il contingente sarà nei prossimi giorni integrato da squadre di Vigili del Fuoco volontari della valle di Fassa e del Primiero.
È toccato proprio alla Protezione Civile trentina, nella sua funzione di coordinamento delle forze regionali, attivare il proprio personale su indicazione del Dipartimento nazionale della protezione civile.
 
Il nostro personale è chiamato ad operare soprattutto sulle coperture di chiese ed abitazioni.
I Vigili del Fuoco trentini opereranno in stretto contatto con il personale del Corpo nazionale e della Protezione civile del Veneto, coordinati dal Centro Coordinamento dei Soccorsi di Belluno.
Sul posto, insieme agli uomini si stanno portando le piattaforme elevabili del Corpo Permanente di Trento e dell'Unione distrettuale del Primiero.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone