Home | Interno | Calamità | Due forti scosse di terremoto al confine tra Croazia e Slovenia

Due forti scosse di terremoto al confine tra Croazia e Slovenia

La prima alle 6.24 di magnitudo 5.3 e una alle 7.01 di magnitudo 4.9 – Parecchi danni, ferito gravemente un 15enne

image

>
Due forti scosse di terremoto sono accadute stamattina in Croazia, una alle 6.24 di magnitudo 5.3 e una alle 7.01 di magnitudo 4.9.
L’epicentro è stato localizzato per entrambe nei pressi di Zagabria, non lontano dal confine con la Slovenia, tutte due con epicentro a 10 km di profondità.
Si segnalano alcuni feriti, tra i quali un 15enne in gravi condizioni, e parecchi danni alla città.
 
La popolazione è stata invitata a uscire di casa senza allontanarsi troppo e mantenendo le precauzioni antivirali in vigore per via del contagio Coronavirus.
Le autorità precisano che la centrale nucleare che sorge a 4 km di distanza da Zagabria, vicino al confine con la Croazia, per fornire energia elettrica ai due paesi, continua a lavorare a pieno ritmo.
La scossa è stata avvertita anche nelle più vicine città italiane.


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni