Home | Interno | Forze Armate | Il Ministero della Difesa: «Frecce Tricolori orgoglio italiano»

Il Ministero della Difesa: «Frecce Tricolori orgoglio italiano»

Da 60 anni rappresentano i valori, la tecnologia, la professionalità e la capacità di fare squadra dell'Aeronautica Militare Italiana

image

Foto © L’Adigetto.it.

«Sono trascorsi 60 anni da quel giorno ed oggi come allora le Frecce Tricolori rappresentano in tutto il mondo i valori, la tecnologia, la professionalità e la capacità di fare squadra della nostra Aeronautica Militare. Auguri a tutto il personale dell’Arma Azzurra!»
Lo rende noto il Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, in occasione del 60° anniversario della costituzione delle Frecce Tricolori.
 
«In questi 60 anni la Pattuglia Acrobatica Nazionale ha esportato l’orgoglio italiano esibendosi in 48 paesi del mondo.
«Le Frecce Tricolori hanno mostrato il nostro amato Tricolore sui luoghi più belli e in occasione degli eventi più significativi della storia del nostro Paese, evidenziando un’elevata professionalità che ben si sposa con l’impiego di un’avanzata tecnologia.»
 
«Ai Generali Enzo Vecciarelli e Alberto Rosso, al personale della Pattuglia Acrobatica Nazionale e a tutti gli uomini e le donne dell’Arma Azzurra – conclude Pucciarelli – va il nostro riconoscimento e la nostra ammirazione per la passione, la capacità, la competenza e la professionalità che da sempre contraddistinguono l’Aeronautica Militare.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni