Home | Interno | Forze Armate | Presentati alla stampa i Campionati Sciistici delle Truppe Alpine

Presentati alla stampa i Campionati Sciistici delle Truppe Alpine

Inizieranno domenica 17 febbraio a San Candido e si protrarranno fino a sabato 23

I campionati Sciistici delle Truppe Alpine, giunti alla 71esima edizione, prenderanno avvio domenica 17 febbraio a San Candido e si protrarranno con decine di attività fino a sabato 23.
L'area di svolgimento dei campionati sarà l'alta Pusteria e il Cadore, quest'anno infatti i campionati avranno delle attività anche nel comune di Auronzo.
Il comandante delle Truppe Alpine generale di corpo d'armata Claudio Berto assieme al coordinatore dell’attività colonnello Paolo Sardi ha presentato oggi alla stampa i CaSTA.
 
«Storicamente nati per valutare l'addestramento dei soldati da montagna si sono evoluti nel tempo fino a diventare un importantissimo momento addestrativo da un lato ma di condivisione di tecniche Alpine dall'altro.
«Quest'anno, oltre alle tante gare che vedranno impegnati quasi 2.000 militari in sette giorni in Alto Adige e in Veneto, i campionati si caratterizzeranno anche per una esercitazione tecnico-tattica che vedrà l'impiego di moltissimi assetti espressione tattica dell'Esercito e una esercitazione di soccorso in montagna dove verranno messe in condivisione esperienze provenienti dai tanti soggetti che concorrono alla sicurezza alpina.»
 
Opereranno assieme ai militari anche il personale del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico, il personale del Bergrettung, i Vigili del Fuoco del Veneto assieme alcune squadre di Protezione Civile espressione dell'Associazione Nazionale Alpini unitamente al Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e dei Carabinieri.
Una squadra eterogenea con un unico fine ovvero quello di essere pronta per portare soccorso ai cittadini in pericolo in ambiente alpino.
 
La presentazione ha fatto luce sulle tante attività che si svolgeranno nella settimana dal 17 al 23 febbraio e che vanno da quelle specificatamente militari, alle gare, al concerto che martedì 19 febbraio vedrà esibirsi a Dobbiaco la fanfara della Brigata alpina Julia.
Il soccorso in montagna verrà affrontato non solo in maniera pratica testando sul terreno le procedure ma anche in termini teorici: il centro congressi del Grand Hotel di Dobbiaco lunedì 18 febbraio farà da cornice infatti alla conferenza sulla sicurezza in montagna «Soccorso in valanga organizzato un integrazione tra componente militari e protezione civile» tenuta da tecnici del settore alla quale parteciperanno anche ditte specializzate in materiali.
Tante attività per una manifestazione delle Truppe Alpine cresciuta di anno in anno.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande