Home | Interno | Forze Armate | Workshop del Soccorso Alpino Militare: sinergie in vista

Workshop del Soccorso Alpino Militare: sinergie in vista

I protagonisti del soccorso in montagna si riuniranno il 26 e 27 novembre per adeguare formazione, addestramento e standardizzazione dell’equipaggiamento

image

>
A Bolzano gli attori del Soccorso Alpino Militare e Civile per approfondire costruttivamente la reciproca conoscenza e avviare stabili ed efficaci sinergie fra il Comando delle Truppe Alpine e i rappresentanti del Comitato Nazionale Soccorso Alpino Speleologico (CNSAS) e del soccorso Bergrettungsdienst (BRD) dell'Alpenverein Südtirol (AVS).
Con questo spirito si riuniranno nei giorni 26 e 27 novembre i protagonisti del soccorso in montagna per esaminare con un approccio multidimensionale e disciplinare aspetti legati alla formazione, all’addestramento e alla standardizzazione dell’equipaggiamento delle Squadre di Soccorso Alpino Militare (SSAM).
Non saranno tralasciati aspetti di fondamentale importanza quali le funzioni di comando e controllo che risultano necessari durante le fasi dell’emergenza laddove gli assetti militari vengano richiesti dal Sistema di Protezione Civile Nazionale ad operare con entità civili deputate alla gestione dei soccorsi.
 

 
In tale quadro si affronterà anche il ruolo determinante dei sistemi di comunicazione e di trasporto delle squadre soccorso ove il ruolo degli elicotteri militari dell’aviazione dell’Esercito risulta essere determinante.
Il Workshop del Soccorso Alpino Militare si svolgerà presso il Circolo «Druso» di Bolzano e fra l’altro coinvolgerà esperti del settore che racconteranno delle ultime esperienze fra cui il quelle del recupero in parete da parte di una SSAM del 3° reggimento alpini di Pinerolo che sebbene impegnata per addestramento nell’ottobre scorso ha garantito il soccorso e recupero di un infortunato sul Monviso o di quella del 9° reggimento alpini de l’Aquila che concorre ed opera in maniera attiva a concorso del sistema di soccorso a disposizione delle autorità prefettizie.
Non mancherà anche la presenza delle aziende di settore che potranno illustrare il livello di tecnologia delle attrezzature che nello specifico settore risultano indispensabili per approcciare in maniera efficace le fasi del soccorso.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni