Home | Interno | Parità di Genere | WIRun Trento: di nuovo insieme contro la violenza sulle donne

WIRun Trento: di nuovo insieme contro la violenza sulle donne

La corsa, organizzata dal 2015 al 2019 in occasione del 25 novembre, nel 2023 cambia data e si tiene in primavera

Nel 2023, dopo tre anni di pausa, torna a Trento la WIRun: la corsa non competitiva di sensibilizzazione contro la violenza di genere.
Le organizzatrici hanno scelto il 25 novembre, giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, per comunicare la nuova data dell’evento fissato per il 6 maggio 2023.
La corsa, organizzata dal 2015 al 2019 in occasione del 25 novembre, nel 2023 cambia data e si tiene in primavera.
Le Women in Run, che da sempre ne seguono l’organizzazione, hanno scelto di spostarla al 6 maggio.
 
 Il cambio di data ha una duplice finalità  
Anzitutto, per le «WiR» è importante continuare a parlare di violenza di genere al di fuori degli appuntamenti istituzionali: il problema non si esaurisce il 25 novembre, quindi è fondamentale continuare a tenere alta l’attenzione tutto l’anno.
Inoltre, organizzare la manifestazione a maggio consente di dare il via alla corsa nel pomeriggio inoltrato, un momento in cui il centro di Trento è pieno di vita.
L’evento e le sue finalità hanno così l’occasione di raggiungere tutta la città.
 
Rimane invariato il format: la manifestazione prevede 5 km da correre o camminare insieme per finanziare le attività del Fondo «La violenza non è un destino».
Il fondo offre un aiuto concreto per sostenere le donne vittime di violenza che vogliono riprendere in mano la propria vita.
Accanto alla raccolta fondi, è altrettanto importante il significato della corsa: mostrare la forza del gruppo, vivere in sicurezza la propria città e intendere lo sport come strumento per rafforzare la fiducia in se stessi.
 
Il fondo «La violenza non è un destino» supporta le vittime di violenza e i loro figli e figlie, finanziando i piccoli bisogni concreti necessari ad iniziare un percorso individuale di uscita dalla violenza.
II fondo è gestito direttamente da Famiglia Materna e da Punto d’Approdo, strutture con una lunga esperienza di accoglienza di donne e minori in situazioni di disagio.
Possono accedervi donne di tutto il territorio trentino segnalate dalle strutture e dalle associazioni che in provincia assistono le vittime di violenza.
 
Tutti i dettagli organizzativi (partner, patrocini e modalità di partecipazione) saranno comunicati con l’avvicinarsi dell’evento.
Quindi «save the date»: le WIR vi aspettano il 6 maggio 2023 per correre (o camminare) per dire NO alla violenza!

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande