Home | Interno | Parità di Genere | I consiglieri regionali, a maggioranza maschile, hanno detto NO

I consiglieri regionali, a maggioranza maschile, hanno detto NO

Alla faccia delle pari opportunità. Respinto il disegno di legge 55 per la rappresentanza di genere nei Comuni: 10 sì, 33 no e un astenuto

Nel pomeriggio i lavori sono ripresi con il Disegno di legge n. 55: Disposizioni per facilitare l’accesso delle liste e per promuovere la rappresentanza di genere nei Comuni.
Un emendamento presentato da alcune consigliere di maggioranza ha animato il dibattito in aula.
Il passaggio all’articolato è stato respinto con 10 sì, 33 no e una astensione.
La seduta è stata quindi chiusa.
Il Consiglio regionale tornerà a riunirsi il 19 settembre.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni