Home | Interno | Riva Arco Torbole | Ciclovia del Garda, in gara il sottopasso Ponale-galleria Orione

Ciclovia del Garda, in gara il sottopasso Ponale-galleria Orione

Il presidente Fugatti: una spinta per una infrastruttura importante per il territorio

L’Agenzia provinciale per gli appalti e i contratti (Apac) ha pubblicato oggi il bando di gara telematica per l'affidamento dei lavori di realizzazione della ciclovia del Garda, unità funzionale 1.2 sottopasso del Ponale - galleria Orione, tratto che va dal passo del Ponale alla spiaggia dello Sperone e che è di poco più di un chilometro. La realizzazione dell'opera rientra tra quelli di competenza del Commissario di cui all’art. 60 bis LP 3/2020 Opera C- 66 - Ciclovia del Garda sponda Ovest.

Il bando prevede una procedura aperta sopra soglia comunitaria con il criterio di aggiudicazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa per un importo complessivo a base di gara di euro 6.912.871,10 euro.
La scadenza per la presentazione delle offerte è fissata al 3 maggio 2022. Per la realizzazione dei lavori sono previsti 560 giorni naturali e consecutivi.

«Si tratta di un bando che permette di proseguire l'iter di un'opera importante sia per la mobilità sostenibile del territorio interessato, sia per aumentare l'attrattività turistica dell'area del Garda. La volontà della Giunta è quella di sostenere la realizzazione delle infrastrutture necessarie al territorio, cercando di fare in modo che le gare vengano bandite e assegnate nei tempi più rapidi possibili» sottolinea il presidente della Provincia autonoma Maurizio Fugatti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande