Home | Interno | Riva Arco Torbole | L'APT Garda Dolomiti: bilancio positivo su tutti i fronti

L'APT Garda Dolomiti: bilancio positivo su tutti i fronti

L’assemblea dei soci ha approvato all’unanimità il bilancio del 2021 in uno scenario di forte evoluzione dell’azienda nel segno del suo nuovo business model

image

>
Si è tenuta ieri, mercoledì 27 aprile, l’assemblea ordinaria dei soci azionisti di Garda Dolomiti Azienda per il Turismo S.p.A., presso la Sala Dolomiti di Riva FiereCongressi, per discutere e deliberare sull’attività sociale del 2021, sull’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2021, sul rinnovo del collegio sindacale e l’affidamento dell’incarico di revisione legale dei conti.
Nel dare il via all’assemblea, il Presidente dell’APT Garda Dolomiti Silvio Rigatti ha presentato agli azionisti presenti in sala una relazione in ordine alle attività svolte nel 2021, e alle novità seguite all'inclusione di Ledro, Comano, Fiavè, Stenico e Bleggio Superiore nell'area di competenza dell'APT (a cui si sono aggiunti dal 1° gennaio 2022 i Comuni della Valle dei Laghi) e alla contestuale modifica della ragione sociale in Garda Dolomiti S.p.A.
 
Nel 2021 l’APT ha rivoluzionato anche il suo ecosistema digitale, con un nuovo sito web che ha incrementato in maniera sostanziale i numeri rispetto all’anno precedente (+19,8% di utenti, +28% di sessioni, +69,2% di visualizzazioni di pagina, +38,6% di sessione media, oltre ad un notevole aumento di iscritti alla newsletter - circa 52.000), e un nuovo portale B2B concepito come un unico contenitore dove trovare news, strumenti, appuntamenti e materiali utili forniti dall’APT ai suoi operatori turistici.
Un particolare accento è stato poi posto sull’obiettivo di una progettualità condivisa tra i diversi attori e istituzioni del territorio e sul nuovo posizionamento di destinazione presentato lo scorso dicembre. A questo si affiancano i numerosi nuovi progetti che pongono al centro la gestione territoriale, lo sviluppo dei prodotti outdoor, gusto, inverno ed eventi oltre alla creazione di un programma di attività esperienziali ed esclusive.
 
Nella disamina complessiva, il 2021 ha fatto registrare un grandissimo lavoro di brainstorming e di creazione di importanti iniziative lanciate a inizio 2022, come il progetto #bestplacetowork (con Crew Card, Garda Trentino Academy, campagna Jobs) e i Garda Rangers, progetti grazie ai quali gli operatori hanno potuto toccare con mano il nuovo corso intrapreso dall’APT e comprendere meglio l’importanza del nuovo business model che prevede il loro coinvolgimento economico.

Al termine della panoramica sulle attività svolte, il responsabile amministrativo Luca Tonelli ha presentato il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2021, che è stato approvato all’unanimità.
Per quanto riguarda il rinnovo dei membri del collegio sindacale e l’affidamento dell’incarico di revisione legale dei conti, Paolo Giovanazzi è stato riconfermato all’unanimità come Presidente. Emanuela Zanolli e Luigino Di Fabio sono stati eletti come sindaci effettivi, mentre Marcello Malossini e Michela Zampiccoli come sindaci supplenti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande