Home | Interno | Riva Arco Torbole | L'affaccio sul lago – Il paesaggio storico di Nago e Torbole

L'affaccio sul lago – Il paesaggio storico di Nago e Torbole

Al via dal 9 al 20 luglio 2018 la quinta Summer School di archeologia partecipata

Dopo le esperienze a Campi (2014), Drena (2015), Bolognano (2016) e Massone (2017), la Summer School di archeologia partecipata organizzata dal MAG e dall'Università degli Studi di Padova si terrà quest'anno a Nago e Torbole, dal 9 al 20 luglio 2018, e affronterà il tema L'affaccio sul lago | Il paesaggio storico di Nago e Torbole.
Per il quinto anno consecutivo, studenti e ricercatori del Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Padova si ritroveranno per due settimane a studiare il paesaggio storico e le sue trasformazioni attraverso documenti e mappe, testimonianze e fotografie, tracce presenti nei luoghi e nella memoria popolare, nell'intento di indagare il paesaggio terrazzato affacciato sul lago, per ricostruirne il passato e of frire spunti di valorizzazione futura.
 
Coordinata da Alexandra Chavarria Arnau (Università degli Studi di Padova) e Alessandro Paris (MAG Museo Alto Garda), la Summer School di archeologia partecipata avviata nel 2014 grazie alla lungimiranza del prof. Gian Pietro Brogiolo dell'Università di Padova, esprime appieno l'identità di un museo del territorio come in MAG che lavora in sinergia con i Comuni che lo amministrano e con le popolazioni che lo abitano.
Le esperienze di Campi, Drena, Bolognano e Massone hanno permesso di studiare il paesaggio storico e le sue trasformazioni e di restituire al territorio stesso un capitale in termini di ricerca e documentazione scientifica.
 
L'educazione attiva e partecipativa al patrimonio culturale è missione prioritaria del MAG, che si esprime in particolare attraverso l'attività didattica, la quale coinvolge le scuole dell'Alto Garda di ogni ordine e grado fino a queste esperienze di alta formazione scientifica, nelle quali trova ragione l'essenza stessa del museo, in quanto custode di memoria e identità, ma anche cantiere di interpretazione della contemporaneità e di generazione di cittadinanza, nonché promotore e produttore di patrimonio culturale e di studio a disposizione della collettività presente e futura.
 
Come ogni anno, nel corso delle due settimane di permanenza dei ricercatori, saranno organizzati momenti aperti al pubblico, a partire da lunedì 9 luglio, quando la Summer School prenderà il via ufficialmente alle 17.00 con la visita guidata alla mostra Fronte Garda presso il Forte Superiore di Nago e con una passeggiata storica nel borgo insieme ad Aldo Miorelli dell'associazione Benàch.
Lunedì 16 luglio verrà invece presentato a Bolognano il volume, frutto delle ricerche dei due anni precedenti nell'Oltresarca, La memoria culturale dell’Oltresarca. Paesaggi, persone e storie di pietre, a cura di Alexandra Chavarrìa Arnau e Marie-Ange Causarano.


 
 Programma degli eventi | 9-20 luglio 2018 
Lunedì 9 luglio
h 17.00-19.30
Nago | Forte Superiore
Visita guidata alla mostra Fronte Garda e passeggiata storica nel borgo con Aldo Miorelli (Associazione Benàch)
 
Martedì 10 luglio
h 17.30-19.30
Ritrovo a passo S. Giovanni
Il lago di Loppio tra fotografia storica e sguardo moderno
con Sonia Calzà, Marco Vecchi, Piero Zaffoni (Il Fotogramma) e Sara Vicenzi (MAG)
 
Mercoledì 11 luglio
h 15.30-19.30
Nago | Piazzola
Il paesaggio terrazzato: tipologie e tutela
Lezione ed escursione nella valle di S. Lucia con Giancarlo Manfrini (Scuola della pietra a secco, Accademia della Montagna Trento)
 
Giovedì 12 luglio
h 9.00-17.00
Nago | Piazzola
Natura e storia tra I guerra mondiale e Parco del Monte Baldo
con Nicola Campostrini (Ente Parco del Monte Baldo) e Lodovico Tavernini (MAG)
 
Venerdì 13 luglio
h 20.30
Nago | Forte Superiore
Presentazione volume di Valentino Rosà “Nago. Origini”
(Gruppo Culturale Nago-Torbole, 2018) e dibattito tra studiosi locali
 
Sabato 14 luglio
h 20.30
Nago | Piazzola
Concerto in piazza del Coro Castel Penede
 
Domenica 15 luglio
h 18.00
Forte Superiore
Presentazione docufilm e inaugurazione mostra fotografica Grande Guerra
con Andrea Contrini (fotografo), Francesca Sorrentino (attrice) e Coro Castel Penede
 
Lunedì 16 luglio
h 17.00
Nago | Piazzola
Pescicoltura e linguaggio della pesca nell’Alto Garda
con Ferdinando Martinelli (Gruppo Culturale Nago-Torbole)
h 20.30
Bolognano | Sede Cassa Rurale
Presentazione volume a cura di Alexandra Chavarrìa Arnau e Marie-Ange Causarano ”La memoria culturale dell’Oltresarca. Paesaggi, persone e storie di pietre” (Mantova, 2018)
 
Martedì 17 luglio
h 17.00
Nago | Castel Penede
Storia e archeologia di castel Penede
con Cristina Bassi (Ufficio Beni Archeologici, Soprintendenza Beni Culturali Trento), Cinzia d’Agostino e Luca Gabrielli (Ufficio Beni architettonici, Soprintendenza Beni Culturali Trento), Giorgia Gentilini (architetta)
 
Mercoledì 18 luglio
h 9.00-14.00
Partenza da Nago | Piazzola
Il caposaldo austriaco di Malga Zures e i futuristi a Doss Casina
con Lodovico Tavernini (MAG) e Gruppi ANA di Nago e Torbole
 
Venerdì 20 luglio
h 20.30
Nago | Teatro
Presentazione ricerche.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone