Home | Interno | Riva Arco Torbole | Turismo e primi alberghi a Nago e Torbole tra Otto-Novecento

Turismo e primi alberghi a Nago e Torbole tra Otto-Novecento

Venerdì 18 gennaio alle 17.30 al Teatro di Nago, la presentazione del volume di Ferdinando Martinelli e Aldo Miorelli

image

>
Dopo un lungo e accurato lavoro compiuto dagli storici locali Ferdinando Martinelli e Aldo Miorelli, l’Amministrazione di Nago-Torbole e il MAG Museo Alto Garda hanno il piacere di presentare il volume Turismo e primi alberghi a Nago e Torbole tra Otto e Novecento, che affronta un capitolo decisivo della storia dei territori di Nago e Torbole, quando all’inizio del Novecento conobbero un importante sviluppo del settore turistico grazie al clima favorevole, alla nascita della MAR e alla presenza dei ricchi ospiti provenienti dall’Impero austro-ungarico, che godevano della salubrità dell’ambiente e del lago.
 
In quell’epoca ebbe un notevole impulso anche la promozione turistica tramite cartoline illustrate, diari di viaggio, articoli di giornale; iniziarono ad avere una loro precisa identità anche le Aziende di promozione turistica che incentivarono la presenza di guide specializzate dedicate ai villeggianti.
Una sorta di marketing turistico ante-litteram che trasformò l’Alto Garda e Nago-Torbole da semplici luoghi di transito commerciale a luoghi di fondamentale valore turistico e paesaggistico, che attirarono ricchezza e un forte sviluppo dal punto di vista dell’abbellimento dei luoghi e di tutto ciò che potesse essere confortevole per i visitatori.
 
Questo studio, corredato di un consistente apparato fotografico, diventa pertanto un’opera strutturata e approfondita per capire quanto siano cambiati nel giro di pochi anni il paesaggio, il turismo e il tessuto socio-culturale di Nago e di Torbole, ma anche del l’intero Alto Garda.
Il libro, edito dal MAG a fine 2018 nell’ambito del progetto pluriennale di collaborazione del museo del territorio altogardesano con il Comune di Nago-Torbole, si compone di circa 300 pagine che si sviluppano in quattro capitoli, i quali affrontano i seguenti argomenti:
Le origini e lo sviluppo del turismo a Torbole e Nago; Spunti letterari, pittorici, fotografici e giornalistici; Dal commercio di transito all’industria del forestiere a Nago-Torbole; Alberghi a Nago e Torbole (1870-1945).
 
Il coordinamento del progetto e la revisione editoriale del volume sono stati realizzati dallo storico del MAG Alessandro Paris.
La presentazione del volume avrà luogo venerdì 18 gennaio alle ore 17.30 al Teatro della Casa della Comunità di Nago (Piazzòla, 37).
 
Interverranno:
- Gli autori Ferdinando Martinelli (Gruppo Culturale Nago-Torbole) e Aldo Miorelli (Associazione Culturale Benach)
- Alessandro Paris (MAG Museo Alto Garda)
- Gianni Morandi (Sindaco del Comune di Nago-Torbole)
- Luisa Rigatti (Assessora alla Cultura del Comune di Nago-Torbole)

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone