Home | Interno | Salute | La chiesa di San Valentino è rosa

La chiesa di San Valentino è rosa

Poi diventerà azzurra e infine gialla: Porte di Rendena aderisce alle campagne LILT

image

>
Il Comune di Porte di Rendena ha deciso di aderire alla Campagna mondiale «Lilt for women-nastro rosa» per la sensibilizzazione sul tumore al seno indetta, come ogni anno, per il mese di ottobre dalla Lilt.
L’assessore comunale alla salute, Paola Chiappani, spiega così.
«Quest'anno, oltre alla posa dei nastri rosa sulle fontane dei paesi, abbiamo pensato di aderire alla campagna in maniera più significativa.
«Così illuminiamo di rosa, per il mese di ottobre, la chiesa di San Valentino, situata sul Monte Nizzon, che domina dall'alto l'abitato di Porte di Rendena e che è già peraltro illuminata tutto l'anno con colore neutro».
 
Il mese di novembre proseguirà poi con la Campagna «Lilt for Men» per la prevenzione e diagnosi precoce dei tumori maschili.
Durante quel mese, quindi, la chiesa di San Valentino sarà illuminata di azzurro, per lasciare spazio il 20 novembre al giallo, in occasione della Giornata mondiale per i diritti dell'infanzia.
«Un grande grazie – conclude l’assessore – alla Compagnia del Roft di Javré, che gestisce attualmente l'illuminazione della chiesa, per aver collaborato nella campagna di sensibilizzazione; alla Parrocchia per aver acconsentito all'avvio del progetto e ai Vigili del fuoco di Villa Rendena che si sono cimentati nel taglio degli alberi sottostanti, per dare ancor più visibilità alla chiesa.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni