Home | Interno | Salute | I defibrillatori negli uffici della Provincia autonoma di Trento

I defibrillatori negli uffici della Provincia autonoma di Trento

Il Servizio sicurezza ha anticipato i tempi dell'obbligo installando subito quattro defibrillatori cardiaci in altrettante sedi

La Provincia autonoma di Trento interviene per aumentare la tutela della salute dei lavoratori e dei cittadini che si recano presso gli uffici.
Per rendere più efficace la gestione delle emergenze nelle attività di primo soccorso, il Servizio sicurezza e gestioni comuni, anticipando i tempi dell'obbligo di introduzione presso gli Enti pubblici, ha curato, in via sperimentale, l’installazione di quattro defibrillatori cardiaci in altrettante sedi.
Gli edifici che sono dotati di dispositivo DAE (Defibrillatore semiAutomatico Esterno) sono: palazzo Sede, piazza Dante, 15; palazzo Centro Europa, via Romagnosi, 9; palazzo Centro nord Tre, via Gilli, 4; palazzo Tre torri, via Trener, 3.
 
I dispositivi sono stati collocati presso le portinerie. Con la collaborazione di Trentino School of Management e sentendo anche il parere dei medici competenti saranno programmati specifici momenti di formazione per l’utilizzo dei dispositivi DAE.
Dopo questa prima installazione si prevede di dotare di questi dispositivi anche gli altri palazzi provinciali, secondo le previsioni normative introdotte dalla Legge n. 116 del 4 agosto 2021, che promuove, attraverso l'adozione di programmi pluriennali, la progressiva diffusione e utilizzazione dei defibrillatori semiautomatici e automatici esterni (DAE) presso gli Enti pubblici ed altri luoghi pubblici.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande