Home | Interno | Salute | All'Alzheimer Caffè: stili di vita e demenza, quale relazione?

All'Alzheimer Caffè: stili di vita e demenza, quale relazione?

Il primo appuntamento è per martedì 8 gennaio al Centro Servizio Anziani Contrada Larga di via Belenzani 49, Trento

Comincia il nuovo anno e torna l'Alzheimer Caffè con il primo appuntamento che sarà martedì 8 gennaio, alle 15:30, presso il Centro Servizio Anziani Contrada Larga di via Belenzani, 49.
Ingresso libero e partecipazione dei piccoli allievi della scuola di musica Minipolifonici di Trento, che introdurrà l'incontro con una performance del coro.
Il relatore sarà Renzo Dori, recentemente divenuto presidente dell'associazione e profondo conoscitore della malattia, dei carichi assistenziali in capo ai familiari e della rete dei servizi.
Già presidente dell'Azienda Pubblica di Servizi alla Persona «Margherita Grazioli», Dori parlerà della relazione esistente tra gli stili di vita e le demenze, in particolar modo quelle senili.
L'attività fisica e cognitiva, se coltivate, infatti, possono essere un importante argine allo svilupparsi di questo tipo di patologie, come verrà illustrato.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone