Home | Interno | Salute | Azienda Sanitaria, il ticket va pagato dopo la prestazione

Azienda Sanitaria, il ticket va pagato dopo la prestazione

Sportelli cassa: si riapre mercoledì 3 giugno con nuove modalità

Novità per i pagamenti dei servizi erogati dall’Azienda provinciale per i servizi sanitari, con l’introduzione di nuove modalità di pagamento.
La novità più importante riguarda il ticket, che andrà pagato dopo la visita e non prima come avveniva un tempo.
Così facendo si evita il doppio accesso alle casse nel caso di prestazioni aggiuntive e si scaglionano gli accessi, evitando code prima delle visite.
Sarà comunque possibile pagare in anticipo senza recarsi alle casse, utilizzando modalità online (TreC e PagoPA).
 
Da questa settimana sarà attivo inoltre un nuovo sistema di avviso tramite SMS.
Chi ha una visita/prestazione specialistica prenotata (con ricetta dematerializzata), avrà la possibilità di pagare prima di fare la visita tramite il sistema PagoPA.
All’utente sarà inviato il codice IUV e il link a cui collegarsi per pagare o stampare l’avviso di pagamento (per pagare in posta, banca o dal tabaccaio con bancomat, carta di credito o contanti).
 
Le visite eventualmente non pagate in cassa saranno gestite tramite l’invio di documenti d’addebito a mezzo posta, pagabili senza accedere agli sportelli.
Si ricorda inoltre che per accedere a tutte le strutture sanitarie di Apss bisogna portare con sé la scheda triage-Covid compilata, con l’indicazione di eventuali sintomi e i contatti degli ultimi 14 giorni.
La scheda è scaricabile dal nostro sito (https://bit.ly/3gxbzLv) e disponibile in versione cartacea anche all’entrata delle strutture.
Il personale Apss è a disposizione in caso di dubbi sulla compilazione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni