Home | Interno | Trento | Una web app per mostrare Trento con gli occhi dei «locals»

Una web app per mostrare Trento con gli occhi dei «locals»

XTrento è una mappa interattiva con 5 itinerari per costruire un tour personalizzato

XTrento è una mappa interattiva con 5 diversi itinerari legati agli orari e oltre 80 luoghi non convenzionali di Trento e dintorni per costruire un tour personalizzato in ogni momento della giornata: ad ora di pranzo, nel pomeriggio, la sera e nel tempo libero.
Si tratta di una web app (non serve scaricare nulla ma basta digitare xtrento.app) che permette a turisti e curiosi di scoprire luoghi insoliti, nascosti o meno noti della città per sbirciare dietro le porte chiuse di alcuni negozi e scoprire spazi inediti e nascosti, tenendo presente il momento della giornata ottimale per visitare quei luoghi.
XTrento è un progetto di geo storytelling itinerante ideato da Impact Hub Trentino in collaborazione con l’associazione La Chichera e localmente Trento sostenuto dal Comune di Trento e dalla Fondazione Caritro.
 
La sua forza sta soprattutto nell’aver raccolto informazioni, spunti e suggerimenti da un’ampia rete di persone e conoscenti coinvolti a vario titolo nel progetto.
La web app si basa infatti su un’ampia raccolta dal basso delle abitudini urbane delle persone che abitano la città: la bottega tipica, il locale immancabile per il caffè mattutino, il parchetto imperdibile per un panino all’aria aperta all’ora di pranzo, la passeggiata ideale per il risveglio muscolare mattutino, ma anche i luoghi di interesse storico o i luoghi abbandonati.
È importante ricordare che questa mappa è stata realizzata durante la pandemia e ha rappresentato un modo per rimanere in contatto con gli spazi urbani e le loro abitudini.
La mappa interattiva vuole guidare turisti e cittadini, giovani e anziani nella creazione di un proprio itinerario alternativo in città, ascoltando i consigli di chi a Trento vive.
 
Sono oltre 80 i luoghi descritti con una foto, un breve video, un racconto e un link con le informazioni utili.
Divisi per le diverse fasce orarie della giornata, sono stati scelti tramite una mappatura fatta incrociando i gusti e le sensibilità di chi è nato e vive a Trento, di chi ci si è trasferito da anni e di chi l’ha scelta come propria «casa» da qualche tempo.
Non è una mappatura definitiva, si tratta di un lavoro che per sua natura è destinato ad essere ampliato, arricchito, integrato, ma vuole mostrare uno spaccato della città con uno sguardo inedito e vuole valorizzare le imprese locali e i loro prodotti di qualità, così come le anime creative della città.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni