Home | Interno | Trento | Alberto Adami è il nuovo vicecomandante della polizia locale

Alberto Adami è il nuovo vicecomandante della polizia locale

Assume l’incarico di Luca Sattin, che a sua volta prende il posto di Lino Giacomoni, dal 1° agosto in pensione, e diventa il comandante del Corpo di polizia locale

image

Il comandante Luca Sattin, il sindaco Franco Ianeselli e il vicecomandante Alberto Adami.

Il nuovo vertice è stato presentato dal sindaco Franco Ianeselli, che ha sottolineato il ruolo importante della polizia locale nel contesto urbano.
«Si tratta di una polizia di prossimità, vicina alle persone, una polizia che oggi ha una pluralità di compiti, dalla sicurezza ai grandi eventi alla sicurezza stradale, da non dimenticare perché da noi i morti da noi sono soprattutto quelli degli incidenti.
«La polizia locale poi in questa fase è quella che può accorgersi di quel fenomeno nascosto costituito dai prestiti troppo facili agli esercenti in difficoltà: solo chi sta sul territorio e parla con le persone è in grado di vedere i tentativi di infiltrazione nel tessuto economico di una criminalità che si presenta non con la coppola, ma in giacca e cravatta.
«Certo, è importante poter contare su un numero di agenti adeguato a una città capoluogo con 16 mila studenti universitari.»
Il neo comandante Sattin ha definito l'incarico «un grande onore» e ha dichiarato di essere «consapevole di aver ereditato un patrimonio di storia e professionalità».
 
Ha poi aggiunto: «Sono riconoscente all'Amministrazione comunale per avermi affiancato un vicecomandante con qualità notevoli e con un'esperienza importante maturata in una città turistica, ricca di grandi eventi.
«Anche Trento si trova ad organizzarne sempre più spesso: pensiamo solo agli Europei di ciclismo di settembre.»
Infatti il vicecomandante Adami arriva a Trento a Lignano Sabbiadoro, città in cui ha guidato la polizia locale e ha gestito grandi concerti come quelli di Vasco Rossi o di Jovanotti.
«Sono nato in Alto Adige, ma sono trentino, – si è presentato il nuovo vicecomandante Adami. – Ho iniziato la mia carriera a Pinzolo, poi a Riva, infine a Lignano, che d'inverno a 5 mila abitanti, d'estate arriva a 250mila.
«Trento naturalmente è diversa e per Trento assicuro il mio massimo impegno.»
 
 Il profilo del nuovo vicecomandante 
Laureato in giurisprudenza presso l’Università degli studi di Trento, Adami dopo alcune esperienze nel settore privato è stato assunto come agente di polizia municipale dal Comune di Pinzolo nel 2001.
Ha lavorato in seguito con le stesse mansioni presso il Comune di Riva del Garda e il Comprensorio C10, prima di essere assunto nel 2008 presso la Città di Lignano Sabbiadoro in qualità di ufficiale tenente di polizia municipale.
In Friuli Venezia Giulia ha finora svolto la sua carriera, ricoprendo incarichi di dirigenza apicale presso la stessa Città di Lignano Sabbiadoro, l’Unione Centro Economico Bassa Friulana, la Città di Latisana, l’Associazione Latisana – Ronchis, dove è stato anche titolare della posizione organizzativa dell’ufficio comune per la gestione associata del servizio attinente lo sviluppo economico-commercio e attività produttive e dello lo sportello unico per le attività produttive.
A Lignano è tornato nel 2013 in qualità di comandante della polizia locale, incarico a cui si è affiancato tra il 2016 e il 2017 quello di responsabile dell’area della polizia locale del Comune di Majano.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni