Home | Interno | Trento | Gara Trento-Bondone, tutte le modifiche alla viabilità

Gara Trento-Bondone, tutte le modifiche alla viabilità

Divieti di transito e di sosta sulla strada provinciale 85 e al parcheggio Zuffo

Fino al 3 luglio si svolge la gara automobilistica Trento-Bondone che quest’anno è arrivata alla settantunesima edizione. Visto il miglioramento della situazione emergenziale e la fine delle regole alle necessità legate al contenimento della pandemia, la manifestazione quest’anno prevede la presenza del pubblico che potrà assistere alla gara solamente nei posti all’uopo individuati.
La competizione motoristica invece ripropone lo stesso standard pre pandemia e di conseguenza anche l’emissione di alcuni provvedimenti di modifica della viabilità. Nello specifico, saranno vietati il transito e la sosta sulla strada provinciale 85 del Monte Bondone; inoltre sarà interamente occupato il piazzale ex Zuffo, dove sono previsti il parcheggio di attestamento e l'assistenza per le auto in gara.
 
Di seguito si riportano i provvedimenti per i prossimi giorni:
- dalle 7 di giovedì 30 giugno e fino alle 24 di domenica 3 luglio vige il divieto di sosta su tutta l’area Ex-Zuffo (compresa quella riservata ai camper), è sospeso il servizio di bus navetta per la città.
- Su tutte le aree e i parcheggi che costeggiano la strada provinciale 85, da Montevideo fino alla località Rocce Rosse, è in vigore un divieto di sosta con rimozione a partire dalle 00 di sabato 2 luglio fino alle 24 del 3 luglio.
- Chiusure notturne della strada provinciale 85: per quanto riguarda il tracciato di gara, oltre alla chiusura prevista per la manifestazione, è vietato il transito in orario notturno sulla provinciale (da Montevideo a Vason) così regolamentato:
- dalle 20 di giovedì 30 giugno alle 6 di venerdì 1 luglio;
- dalle 20 di venerdì 1 luglio alle 6 di sabato 2 luglio;
- dalle 20 di sabato2 luglio fino alle 6 di domenica 3 luglio.
 
Durante la chiusura notturna sono autorizzati a transitare, in deroga al divieto, per raggiungere esclusivamente la propria destinazione: i residenti di Sardagna, Candriai e delle zone del Monte Bondone; gli operatori alberghieri della zona (comprese le Viote); i proprietari di immobili o fondi che, per accedere alle proprietà, debbono transitare sulla strada provinciale 85; i clienti degli alberghi di Candriai o del Monte Bondone purché dimostrino di alloggiare presso la struttura.
Chiusure diurne della strada provinciale 85: nelle giornate del 2-3 luglio, interessate dalle prove e dalla gara, la strada rimarrà chiusa:
- il sabato dalle 7 a fine manifestazione;
- la domenica dalle 8 a fine manifestazione;
Nel prospetto sotto riportato sono indicati orari e luoghi oggetto dei vari divieti di transito in occasione della chiusura notturna (per limitare l’afflusso sul percorso) e della chiusura effettiva per la gara.
 

 
La statale 45 bis della Gardesana da e per Riva del Garda rimane sempre percorribile. Potranno verificarsi dei rallentamenti, in da e per Riva del Garda, dalla rotatoria di via Berlino fino a Montevideo e da Vezzano a Trento Centro anche per i lavori di sistemazione del viadotto.
Ulteriori rallentamenti potranno avvenire durante le operazioni di trasferimento dei veicoli dei concorrenti che, scortati dalla Polizia Locale, dal piazzale Ex Zuffo si portano in zona della partenza. Il traffico in discesa non viene mai interrotto.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande