Home | Interno | Trento | Direttissima Trento-Bondone, appuntamento sempre più rosa

Direttissima Trento-Bondone, appuntamento sempre più rosa

Oltre alla competizione, questa quinta edizione avrà una gara vertical e convegno

image

>
«La Direttissima», importante appuntamento di corsa in quota che ha come teatro Trento e la sua alpe, il Monte Bondone, per l’edizione numero cinque in programma dal 12 al 14 agosto si tinge decisamente di colore rosa.
Il Comitato organizzatore dello Sci club Monte Bondone ha infatti deciso di promuovere la parità di genere proponendo ben tre iniziative ad hoc nel programma dell’evento ferragostano.
La prima novità riguarda l’esordio di una gara riservata esclusivamente alle ladies di tutte le età, denominata «La Direttissima® K-WOMEN», in programma domenica 14 agosto con partenza da piazza Duomo e arrivo a Vason, dopo che le concorrenti avranno percorso 1.456 metri di dislivello positivo e una lunghezza di 9.600 metri tutti in salita.
 
Sempre domenica, grazie alla collaborazione e al forte legame con il Consiglio delle Donne del Comune di Trento, nella persona della sua presidente Minella Chilà, sarà possibile proporre anche una camminata non competitiva per promuovere l’uguaglianza di genere attraverso lo sport.
Una passeggiata promozionale, che consentirà a tutte le donne di qualsiasi età e condizione fisica (anche con disabilità) di ritrovarsi e confrontarsi nel tratto che da piazza Duomo porta allo storico quartiere di Piedicastello.
Un’iniziativa completamente gratuita, le cui iscrizioni verranno raccolte domenica mattina dalle 7 alle 8,30 presso lo stand Admo allestito in piazza Duomo, ottenendo in omaggio la maglia rosa «Direttissima Woman».
Partenza alle ore 10.
 

 
Sabato 13 agosto è poi previsto un momento di approfondimento e discussione con il convegno denominato «Donne a fil di cielo», che si svolgerà alle ore 16,30 presso Palazzo Geremia.
Per l’occasione saranno presenti atlete azzurre e professioniste di varie specialità sportive, che interverranno per parlare di sport al femminile.
Se il calcio ha aperto la strada verso il professionismo, il percorso per l’uguaglianza di genere nello sport deve fare ancora molta strada, dagli ingaggi ai montepremi.
Argomento che verrà analizzato da atlete come la skyrunner Stephanie Jimenez, che in carriera può vantare un terzo posto in Coppa del Mondo Vertical Race e una vittoria nel mondiale trail; come Francesca Canepa, ex snowboarder ed ora quotata ultra trailer, mamma di due figli e prima donna italiana ad aver vinto l’Utmb, il tour del Monte Bianco.



Ci sarà poi la sci alpinista azzurra Ilaria Veronese, che punta alla qualificazione per le Olimpiadi Milano-Cortina 2026, e ancora Marika Favé, la prima guida alpina donna, alpinista, mamma e maestra di sci.
Racconterà la sua esperienza poi Margherita Porro, giovane promessa della vela, specialità dove ha ottenuto il titolo iridato giovani e pure lei con obiettivo Olimpiadi 2024. Infine si potrà ascoltare anche Alice Canclini, ex azzurra di fondo e influencer.
Il convegno è ad entrata libera e alle prime 100 donne presenti al convegno verrà omaggiata una t-shirt New Balance.
 
L'appuntamento è patrocinato dall’APT Trento e Monte Bondone, dal Comune di Trento, dalla sezione di Trento dell’Associazione Nazionale Azzurri Olimpici Azzurri d’Italia (Anaoai), dal Consiglio delle Donne del Comune di Trento e dall’azienda tecnica New Balance.
Il programma de «La Direttissima» prevede venerdì 12 agosto alle ore 20 la «La Direttissima® K1000 Night», sabato 13 agosto alle ore 14,00 in piazza Duomo e per le vie del centro storico «La Direttissima® K-Kids», quindi domenica mattina la sfida più attesa da Trento alla cima del Palon con «La Direttissima® K2».

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande