Home | Interno | Trento | Bondone Day: volontari attivi per ripulire il Monte Bondone

Bondone Day: volontari attivi per ripulire il Monte Bondone

A capo dell’iniziativa la Pro Loco Monte Bondone che quest’anno chiuderà la giornata del 26 maggio in bellezza con un brunch offerto a tutti i partecipanti

image

>
Si riapre il sipario sulla bella stagione, e la Pro Loco Monte Bondone porta in scena il suo primo evento dell’anno: Bondone Day.
Giunta alla sua quarta edizione, la fortunata iniziativa intende coinvolgere la comunità e renderla più attiva nei confronti del proprio territorio, così da ripulirlo in vista dell’inizio dell’estate.
Come ogni anno, soggetti pubblici e privati si dimostrano sensibili a questa tematica ed infatti sono in molti quelli che, insieme al considerevole contributo di Dolomiti Ambiente, collaborano attivamente per la buona riuscita dell’evento.
L’importanza di questa passeggiata ecologica è dimostrata anche dall’encomio, ricevuto nel 2017 dal Comune di Trento, che ha premiato l’iniziativa con l’attestato di Cittadinanza attiva.
 
Obiettivo primario di Bondone Day è quello di coinvolgere le famiglie: ai ragazzi in particolare ma anche agli adulti si rivolge infatti l’iniziativa, dalla forte valenza educativa in tema di rispetto dell’ambiente e di creazione di consapevolezza del contributo del singolo per la propria comunità.
Novità dell’edizione di quest’anno il gustoso brunch offerto dalla Pro Loco Monte Bondone, con la partecipazione dalla macelleria Cainelli di Sopramonte, e l’incontro pomeridiano dedicato al tema della convivenza tra uomo e orso, tema particolarmente sentito nella zona del Bondone.
Sono diversi i piani su cui la Pro Loco Monte Bondone si è attivata per la valorizzazione del proprio territorio: da quello pratico ed educativo del Bondone Day, a quello scientifico e di valorizzazione culturale proposto con la recente pubblicazione dedicata alla chiesetta di Vanéze (presentato anche al Salone Internazionale del libro di Torino lo scorso 10 maggio), «La chiesetta alpina sul Monte Bondone di Ettore Sottsass sr».
Il volume sarà acquistabile in occasione del Bondone Day per tutti i partecipanti al prezzo promozionale di €15, anziché €20.
 
 La conferenza stampa 
L’evento è stato presentato alla stampa questa mattina presso la sede della Federazione Pro Loco, dove il presidente della Pro Loco Sergio Costa (al centro nella foto), dopo aver ringraziato Comune di Trento, Dolomiti Ambiente, l’ApT di Trento, la Federazione Pro Loco e gli sponsor, ha inviato tutta la cittadinanza ad intervenire, «soprattutto agli studenti universitari, in linea con il clima di attivismo legato a tematiche ambientali – chiarendo anche l’obiettivo di questa iniziativa, – con la quale la Pro Loco vuole contribuire a sviluppare rispetto per l’ambiente ed educazione civica».
 
È poi intervenuto Dario Maestranzi, delegato per il Comune di Trento allo sviluppo del Monte Bondone, che fa notare come «il rilancio del Monte Bondone è fatto da un insieme di iniziative, che non sono solo pubbliche ma anche private.
«In questo la Pro Loco dà un ottimo esempio di compartecipazione e cooperazione tra ente pubblico e privato.
«Encomio quindi alla Pro Loco, che sopperisce a quello che amministrazione non riesce a fare: il contributo dei cittadini è infatti fondamentale per arrivare lì dove la pubblica amministrazione non arriva.»
 
La vicepresidente della Pro Loco Giorgia Todesca mette in risalto il contributo dell’evento «nella creazione di cittadinanza attiva. Nel contesto del Monte Bondone, questa iniziativa serve infatti anche per sviluppare nelle persone un senso di comunità, assente in Bondone per la mancanza di un grosso centro abitato.
«L’idea per il futuro è quella di ampliare l’area di intervento dell’iniziativa, andando a toccare anche la zona di Sopramonte, Sardagna, Candriai ed altre ancora prendendo i dovuti contatti con le varie associazione deli luoghi e rispettive Circoscrizioni.»

 Programma 
- Ore 10,00 partenza dall’Hotel Monte Bondone, dove verranno distribuiti gli attrezzi necessari per raccogliere i rifiuti. Verranno formate le squadre e stabiliti i percorsi da ripulire e dove metteremo i sacchi della raccolta.
 
- Ore 13,00 ritorno all’Hotel Monte Bondone, dove la vostra Pro Loco offrirà un ottimo brunch coadiuvati da Marco Cainelli dell’omonima macelleria di Sopramonte con una gustosa e ricca grigliata.
 
- Ore 14,30 si terrà l’Assemblea straordinaria per adeguare il nostro Statuto ai parametri della riforma del Terzo Settore che riguarda tutto il mondo del NO PROFIT.  Il nuovo regime fiscale consentirà che le elargizioni possano essere detratte dalla dichiarazione dei redditi delle persone fisiche o dedotte come costi da parte delle imprese.
 
- Ore 15,30 un esperto parlerà della presenza dell'orso sul Monte Bondone e delle precauzioni che sono necessarie adottare quando si percorrono i sentieri della nostra montagna.
 
- Ore 16,30 chiusura
 
INFO:
BONDONE DAY
Data: 26 maggio 2019
Luogo: Loc. Vanéze, (TN)
Partecipazione libera. Si consiglia l’iscrizione entro sabato 25 maggio scrivendo a prolocomontebondone@gmail.com.
Per maggiori informazioni: www.prolocomontebondone.it

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone