Home | Interno | Trento | Sarà illuminato, videosorvegliato e arredato a verde

Sarà illuminato, videosorvegliato e arredato a verde

Trento, un nuovo parcheggio in via Fersina con 147 stalli a fianco della nuova rotatoria

image

>
L'intervento prevede la realizzazione di un parcheggio di 147 posti auto dotato di impianto di illuminazione, sistema di videosorveglianza e di arredo a verde in via Fersina all'altezza della nuova, grande rotatoria.
Gli accessi in entrata ed uscita sono posti sul lato nord dell'area e sono stati studiati in modo tale da poter essere regolati da apposite stanghe comandate elettricamente.
Per guadagnare superficie utile per la realizzazione del maggior numero di posti auto è necessario uno sbancamento di gran parte del rilevato terroso.
La successiva operazione da svolgere è la realizzazione di una trincea drenante lungo i lati est e sud dell'area, sufficiente a disperdere le acque meteoriche dalla superficie del parcheggio.
 
Sui lati est e sud è prevista la costruzione di un muro in cemento armato spesso 30 cm ed alto 1 metro e mezzo.
L'impianto di illuminazione avrà 28 pali alti 4 metri e mezzo e corpi illuminanti a LED doppi o singoli in base alle aree da illuminare.
Il progetto prevede la piantumazione nel parcheggio in modo geometrico di alberature della specie Morus alba fruitless con griglia in ghisa ed elementi di protezione in acciaio, in continuità con le scelte fatte per i parcheggi recentemente realizzati in zona.
Anche le rampe esterne saranno piantumate con arbusti in varietà. Il progetto prevede l'irrigazione delle essenze vegetali con apposito impianto allacciato all'impianto esistente della vicina rotatoria.
 
Sui cigli sud ed est del parcheggio è prevista l'installazione di una barriera stradale in legno acciaio per un migliore inserimento estetico in zona.
Nell'angolo sud ovest dell'area è prevista la realizzazione di un cordolo in cemento armato con soprastante parapetto metallico di separazione del parcheggio dal marciapiede, in continuità con il parapetto esistente.
Il progetto prevede infine la realizzazione dell'impianto di videosorveglianza.
I lavori inizieranno nell'autunno dell'anno prossimo per una durata presunta di 150 giorni ed un costo totale di 670mila euro.
Il progetto preliminare è stato redatto al Servizio Opere di Urbanizzazione Primaria, Ufficio Opere stradali in data giugno 2019.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone