Home | Letteratura | Libri | Il libro di Chiara Saccavini: «Siedi all'ombra delle rose»

Il libro di Chiara Saccavini: «Siedi all'ombra delle rose»

Si può pensare di essere formati, educati da un giardino? Evidentemente sì, se leggiamo il romanzo ricco di cromatismi e profumi di Chiara Saccavini

image

Titolo: Siedi all'ombra delle rose
Autrice: Chiara Saccavini
 
Editore: Youcanprint 2020
In commercio dal: 3 aprile 2020
 
Pagine: 112
Prezzo di copertina: € 12
 
 Descrizione 
Si può pensare di essere formati, educati da un giardino? Evidentemente sì, se leggiamo il romanzo ricco di cromatismi e profumi di Chiara Saccavini.
L'autrice non è nuova a queste esperienze e ci guida cautamente, ma con determinazione sorridente, dentro un luogo ricco di porte verdeggianti e di spazi che aspettano di essere ridefiniti nel loro vissuto dagli «abitanti-viaggiatori» che incrociano le loro esistenze, apparentemente pragmatiche, in questo tempio lussureggiante.
Il giardino è un'eredità, amata e modellata dal vecchio proprietario, non capita però dall'impaziente giovane che ne sarà il fortunato possessore.
 
Come sempre, però, le fortune che arrivano senza aver colto la fatica della costruzione di esse, vengono sprecate e si cerca di sbarazzarsene al più presto.
Chi coglierà questa occasione di modellare di nuovo questo spazio profumato e colorato, senza spezzarne l'anima?
Oppure occorre spezzare l'anima di un posto per poterlo rivitalizzare di nuovo?
È meglio inoltrarsi in questo labirinto di porte verdi e profumi rosati, così forti da sembrare muri di difesa di una città fortificata interiore, oppure pragmaticamente spianare e pulire gli istinti verdeggianti e far luce negli spazi del labirinto?
In questo, che appare come un romanzo ellenistico dal lieto fine, si celano invece, le domande forti della vita...

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni