Home | Miss | Miss 2012 | Sarnonico ha eletto la sua Miss: Federica Melchiori, di Tassullo

Sarnonico ha eletto la sua Miss: Federica Melchiori, di Tassullo

Seconda fascia ad Alice Viglioladi Roma e residente ad Andalo, terza Giulia Zanarotti di Bolzano, quarta Rossella Tait di Mezzolombardo, quinta Alessia Pezzini di Fondo

image

Il Concorso di Miss Italia, guidato da Patrizia Mirigliani, ha conquistato ancora una volta l’alta Val di Non; molte le persone accorse ad applaudire le venti ragazze in gara domenica 22 luglio a Sarnonico per il settimo anno consecutivo.
Miss Italia ringrazia il Comune di Sarnonico, in modo particolare al Sindaco Sandro Abram, alla proloco locale che, presso gli impianti sportivi, hanno dato la possibilità alla stilista di illuminare la serata dando vita ad un concentrato di bellezza, moda e tradizione.
Ringrazia inoltre anche il Centro Sportivo, l’impresa Alberto Lorenzi e Dolomiti Golf.
 
Le venti ragazze, provenienti da tutta la regione, hanno rappresentato assieme alla frizzante Sonia Leonardi la bellezza della serata.
Le reginette hanno sfoggiato con simpatia e professionalità le acconciature curate dal Salone “Lele” di Fantelli Daniele di Monclassico sfilando con colorati abiti paillettati, a seguire eleganti abiti da sera, i tradizionali body istituzionali Deborah e la colorata collezione Silvian Heach.
Emozionanti momenti vissuti dalle aspiranti reginette stati vissuti nell’indossare gli esclusivi abiti da sposa della stilista trentina Marta Sala, che le ha rese protagoniste di un sogno.
 
Nel pomeriggio, successivamente dopo le prove, le ragazze hanno girato a bordo di un trenino animando le belle località della zona e con i loro sorrisi hanno attirato l’attenzione dei residenti, passanti, turisti; a conclusione del tour le reginette sono apparse al buffet offerto dai prodotti a «chilometro zero».
 
Ma da sempre il concorso di Miss Italia non è solo bellezza, ma anche show e spettacolo, infatti è stato dato spazio anche al talento: ad emozionare il pubblico ci ha pensato con la sua splendida e promettente voce la cantante Julia Clarissa Sala, che ha proposto dapprima un pezzo grintoso e a seguire un pezzo melodiche che ha chiuso la sfilata di Marta Sala.
 
Si aggiudica il titolo di Miss Deborah Sarnonico, Federica Melchiori diciottenne studentessa di Tassullo con la passione per la danza classica.
Miss Bellezza Rocchetta, è invece Alice Vigliola ventiduenne romana ma residente ad Andalo, studentessa di recitazione con il sogno di recitare.
La terza fascia in palio, con il titolo di Miss Deborah terza classificata, è stata conquistata da Giulia Zanarotti diciottenne anche lei studentessa di Bolzano, seguita dalla diciottenne Rossella Tait di Mezzolombardo studentessa al conservatorio con il titolo di Miss Wella che sale sul quarto gradino del podio.
A concludere ci pensa la neo diciannovenne appena diplomata Alessia Pezzini di Fondo che con il quinto posto conquista il titolo di Miss Quinta classificata.
Le vediamo nella foto che segue, attorno a Sonia Leonardi.
 

 
Queste ragazze si aggiungono al gruppo delle ragazze già qualificate per le Finali Regionali nelle serate di: Roverè della Luna, Mezzocorona, Trento, Levico, Pergine, Laives, Arco e San Vigilio di Marebbe.
 
Ricco il calendario delle selezioni: 24 luglio Ortisei, 25 luglio Canazei, 29 luglio Tione, 2 agosto Mezzano di Primiero, 7 agosto Cles, 8 agosto Schenna. Ricordiamo le finali regionali: 28 luglio Lizzana di Rovereto, 1 agosto Merano, 4 agosto Pinzolo, 5 agosto San Vigilio di Marebbe, 10 agosto andalo, 11 agosto glorenza, 12 agosto Spiaggia Olivi, 14 agosto San Leonardo in Passiria, 16 agosto Fiera di Primiero, 17 agosto Vermiglio.
La stagione si chiuderà con l'elezione di Miss Trentino Alto Adige a Cogolo di Pejo il 19 agosto, serata che vedrà l’elezione della ragazza che ci rappresenterà nella serata su Rai uno il 9 e 10 settembre e che succederà a Nicole Andreolli.
Le altre 11 finaliste regionali faranno parte del gruppo delle 220 ragazze che accederanno alle prefinali di Montecatini dal 22 al 26 agosto, con la speranza di poter proseguire il percorso e rientrare nelle 101 miss che vedremmo su Rai uno in prima serata.
 
Attenzione puntata sulla prima finale regionale: Miss Sportiva Trentino Trentino Alto Adige a Lizzana in Piazza Guella il 28 luglio, dove saliranno sul palco anche le collezioni di cristina Senter e gli abiti da sposa di Marta Sala. Dopo il successo riscontrato lo scorso anno da Susanna Cicali, vincitrice della fascia nel 2011, Diadora torna, infatti, a concentrare la propria attenzione su tutte le concorrenti con un vero pedigree sportivo.
Secondo l’azienda italiana, infatti, l’armonia fisica, il corpo scolpito, sono mezzi per raggiungere performance importanti, e sono il simbolo di tutte le qualità tipiche dei veri campioni: doti naturali esaltate nel tempo attraverso il lavoro, la disciplina e la passione.
L’organizzazione ringrazia i media partner Radio Italia Anni 60, Bazar e Trentino Mese, l’Adigetto.it, Tca ed Rttr.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni