Home | Miss | Miss Italia 2018 | Sophie Krause eletta a Bressanone Miss Trentino Alto Adige

Sophie Krause eletta a Bressanone Miss Trentino Alto Adige

Sophie Agnese Krause, già Miss Trento 2018, è alta 178 cm, ha 20 anni e vive a Trento

image

>
In una gremita Piazza Duomo a Bressanone, domenica 19 Agosto si è conclusa la Finalissima regionale del Concorso Nazionale Miss Italia Trentino Alto Adige 2018 dedicata all’elezione di Miss Trentino Alto Adige.
Lo spettacolo, presentato da Sonia Leonardi che da oltre 15 anni regista e organizzatrice di Miss Italia in Trentino Alto Adige, ha visto protagonista assoluta l’attesissima madrina della serata, Alice Rachele Arlanch, incoronata Miss Italia l’11 settembre 2017 a Jesolo.
 
Ad aprire la serata la passerella della bella Alice Rachele Arlanch che, una volta sul palco, si è emozionata nel ricordare ciò che Miss Italia, nel corso di questo anno magico, le ha saputo regalare: Alice Rachele, infatti, ha avuto la grande occasione di recitare nella fiction televisiva Don Matteo, parte che le ha fatto vincere il premio rivelazione Anna Magnani.
 

 
Dopo lo shooting fra le vie del centro di Bressanone ed il momento importantissimo dell’incontro a porte chiuse con la giuria, composta dal Vicepresidente del Consiglio Comunale Massimo Bessone, da Mario Cappelletti di Sparkasse e presieduta dal Presidente del Consiglio Comunale Renate Prader, quest’ultima ha votato decretando con un brindisi firmato Inkino Mas dei Chini, Miss Trentino Alto Adige, la ventenne studentessa di Trento Sophie Agnese, già finalista regionale eletta Miss Sorriso Trentino Alto Adige.
Sophie Agnese Krause, già eletta Miss trento, è alta 178 centimetri, ha 20 anni e vive a Trento.
 

 
Sophie Agnese e Gloria, assieme ad altre sette ragazze rappresenterà il Trentino Alto Adige alle Prefinali Nazionali di Jesolo dal 3 al 7 di Settembre per tentare di rientrare nelle 30 ragazze che accederanno alla Finale Tv in onda su La7 il 17 Settembre, presentata anche quest’anno dal simpaticissimo Francesco Facchinetti.
 

 
Il make-up è stato affidato alle mani di Mara Ferrari, makeup artist di Equilibra Italia, che ha presentato e truccato le miss coi nuovi trucchi Bio marcati Love’s Nature, da Giusy Acunzo del Salone New Esthetic di Trento e da Patricia Do Carmo che, grazie alla loro professionalità, hanno saputo esaltare al meglio la naturale bellezza delle miss, mentre l’hair look delle ragazze è stato curato dallo Staff del Salone Divina Hair Studio di Miranda Dedej di Merano che, con grande competenza, ha saputo valorizzare al meglio le candidate al titolo.
 
Molto apprezzato il momento moda, con la presentazione delle creazioni delle studentesse del Centro Moda Canossa di Trento nonché la sfilata di preziosi Miluna che hanno illuminato il palco nonché le nostre bellissime miss.
 

 
Ad allietare ulteriormente lo show, l’esilarante sketch comico di Lucio Gardin che ha saputo divertire l’affollatissima platea e l’esibizione di pole sport e artistic pole di Alex Aufderklamm e della sorella Nicole.
I due ragazzi sono rientrati da poco dal campionato mondiale in Spagna che ha visto Alex vincere due ori e Nicole, che ha gareggiato per la prima volta ai mondiali, è arrivata 14esima.
 
Il Concorso, negli anni, ha subito importanti cambiamenti: Patrizia Mirigliani, la Patron, ha modificato l’età massima di iscrizione delle aspiranti Miss, aprendo così la selezione anche alle ragazze classe ’88, alle cosiddette Nuove Italiane nate nel Belpaese ma non ancora in possesso di cittadinanza, e alle ragazze curvy.
La finale di Bressanone è avvenuta con la collaborazione della Bressanone Turismo Società Cooperativa, del Comune di Bressanone, assieme a Rotalnord concessionario Nissan per l’Alto Adige, la Sparkasse, la Eurogest con «Amo prelibateria» e Mas dei Chini.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni