Home | Esteri | Libia | Libia. Sotto controllo NATO le navi che partecipano all’embargo

Libia. Sotto controllo NATO le navi che partecipano all’embargo

Il comando della flotta è affidato all'Ammiraglio italiano Rinaldo Veri

image

A partire dalle ore 24.00 di ieri è stato trasferito sotto comando NATO un numero consistente di navi italiane.
Si tratta della portaeromobili Giuseppe Garibaldi, della fregata Libeccio, della nave rifornimenti Etna, del pattugliatore Comandante Bettica.

Parteciperanno alle operazioni di embargo contro Gheddafi previste dalla Risoluzione 1973 dell'ONU.

Tutte le unità navali alleate che partecipano alla missione «Unified Protector» sono poste alle dipendenze dell'Ammiraglio di Squadra Rinaldo Veri (foto) nella sua funzione di Comandante NATO di MCC (Maritime Component Command), di stanza a Napoli.

Condividi con: Post on Facebook Facebook
Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni