Home | Pagine di storia | «Trentino imperiale»: Sulle tracce dei reali d’Austria in Trentino

«Trentino imperiale»: Sulle tracce dei reali d’Austria in Trentino

L'assessore Panizza ha presentato il programma di rievocazione storica e culturale

image

L'assessore alla cultura Franco Panizza ha presentato stamani «Trentino Imperiale», una serie di eventi che, rievocando il viaggio compiuto dall'imperatore Franz Joseph e da sua moglie Sissi nel 1894 per raggiungere Madonna di Campiglio, consente oggi ad alcune località trentine che possono vantare un lontano passato asburgico di mettersi in rete e di valorizzare al meglio sia la storia, sia un moderno turismo di qualità.
Accanto all'assessore, in conferenza stampa c'erano anche Milena Tappainer del Servizio attività culturali, Alessandra Odorizzi, direttore dell'APT di Comano Terme, Tommaso Acler, assessore alla cultura del comune di Levico Terme e Silvano Conci, presidente del Circolo Tridentum danze storiche di Trento.
 
«Trentino Imperiale – ha detto l'assessore Panizza illustrando i contenuti dell'evento, – ricostruirà idealmente, da domani 6 luglio fino al 19 agosto, il viaggio compiuto dalla Famiglia imperiale asburgica nel 1894, collegando tra di loro alcune delle località trentine che hanno un passato legato ai fasti del turismo della nobiltà austriaca a cavallo dell'Otto e del Novecento. 
«È un modo simpatico e coinvolgente da un lato per conoscere la nostra storia e una forma di turismo tradizionale e nobiliare che scrisse pagine indelebili nelle cronache trentine dell'epoca, ma dall'altro anche per riproporla ai turisti di oggi, che scelgono il Trentino per le loro vacanze estive. Anche questo è fare rete, anche questo è fare cultura, ma è soprattutto un ricordarci da dove veniamo e quel che siamo stati.»
 
«Trentino Imperiale, inoltre, coinvolgendo numerosi soggetti istituzionali come Comuni, Apt di ambito, associazioni di rievocazioni storiche, filodrammatiche, musei, strutture di ricettività, ci consente oggi di leggere il nostro territorio con gli occhi della storia – ha concluso l'assessore Panizza, – valorizzando quei castelli, quei palazzi, quelle ville che ospitarono un giorno le famiglie nobiliari dell'Austria imperiale. 
«Penso alle tracce architettoniche risalenti al periodo asburgico come il Salone Hofer a Madonna di Campiglio, ad esempio, oppure il Salone imperiale al Passo della Mendola, gli edifici Liberty a Levico Terme, che saranno una cornice significativa ai diversi momenti di rievocazione che coinvolgeranno numerose realtà territoriali: gruppi musicali, associazioni culturali, filodrammatiche, gruppi culturali, bande, cori e istituzioni turistiche.»
 
In ogni luogo in cui si svolgeranno le iniziative saranno ricordati momenti storici significativi: dalla visita che l’Imperatore Franz Josef fece al Castello del Buonconsiglio, al conferimento del titolo di città che egli stesso diede al borgo di Levico Terme, dalla sosta fatta a Comano, dove l’imperatore incontrò don Lorenzo Guetti, a Madonna di Campiglio, meta del viaggio e luogo di villeggiatura della coppia imperiale, per giungere infine allo splendido Salone imperiale del Passo della Mendola. 
 
 PROGRAMMA GENERALE «TRENTINO IMPERIALE»
LEVICO IMPERIALE dal 6 - 8 luglio 2012
Rievocazione storica del conferimento a Levico del titolo di «città» per volontà dell’Imperatore Franz Josef.
Venerdi 6 luglio 2012, alle 21 in Piazza della Chiesa:Concerto con orchestra viennese.
Menù austriaco proposto nei ristoranti
 
- Sabato 7 luglio 2012
Alle 11, per le vie del centro, «Aperitivo con l’Arciduca»;
Alle 18, per le vie del centro, Levico accoglie la Corte Imperial;
Alle 21, sempre per le vie del centro, Gran ballo asburgico 
 
- Domenica 8 luglio 2012
Alle 17, per le vie del centro, passeggiate della Corte Imperiale;
Alle 21, per le vie del centro, arrivo di Sissi con le dame di compagnia, con sfilata del corteo storico. In piazza rievocazione storica dell’elevazione di Levico al rango di città, con la banda cittadina, gli Schützen e i Keiserjäger 
 
TRENTO 7 luglio 2012
Gran Ballo in costume al Castello del Buonconsiglio per ricordare la visita alla città di Trento e al castello dell'Imperatore Franz Joseph nel 1894.
Alle 15, i danzatori in costume potranno disporsi lungo il percorso museale come figuranti in costume della Mostra «I Cavalieri dell'Imperatore»;
Alle 16, accoglienza all'imperatore e alla corte nella Sala Grande «del Caminetto», con gli onori militari e il saluto del Podestà. Inizio delle danze nella Sala delle Margonerie.
Alle 18,45, termine delle danze con saluto e ringraziamento ai presenti.
 
COMANO TERME 9 luglio 2012
La sosta più lunga del viaggio verso Madonna di Campiglio fu effettuata a Comano, dove l’imperatore si fermò a pranzo, intrattendosi poi in una conversazione con don Lorenzo Guetti, presidente del Consorzio agrari distrettuale di Santa Croce
Alle 21, vicino al teatro tenda, rievocazione storica con le filodrammatiche locali. Musiche e danze con la corte asburgica in costume.
 
SPIAZZO 16 agosto 2012
Alle 18, passaggiata e sosta della coppia imperiale nella piazza del paese.
 
PINZOLO 17 agosto 2012
Passaggio e sosta della coppia imperiale nella piazza del paese.
 
MADONNA DI CAMPIGLIO 18 agosto 2012
È molto lunga la lista degli illustri ospiti che, al seguito dell’Imperatore e dell’imperatrice Sissi, raggiunsero la nota località alpina in cui la coppia imperiale soggiornò all’ Hotel Des Alpes.
Come da tradizione si festeggia come da tradizione il compleanno dell’Imperatore.
Alle 21, in Conca Verde, rievocazione storica del compleanno dell’Imperatore, con gran ballo e musiche. Al termine, fuochi d’artificio.
 
VALVESTINO 18 agosto 2012
Commemorazione del Genetliaco dell’Imperatore Franz Joseph, in ricordo dello stretto rapporto che legava questa località con il Trentino. Bisogna infatti considerare  che per circa sette secoli la Val Vestino è stata parte integrante dei possedimenti della famiglia dei Lodron.
Alle 11, apertura dei Mercatini tradizionali con sfilata della Corte Asburgica;
alle 15, spettacolo danzante della Corte Asburgica;
Alle 16, ricordo del Genetliaco dell’Imperatore Franz Joseph, coi discorsi delle autorità e dei comandanti delle Compagnie Schützen; salve d’onore con cannoni e artiglieria leggera e musica della Banda folkloristica di Borgo Valsugana.
 
PASSO DELLA MENDOLA 19 agosto 2012
Dopo il festeggiamento del suo compleanno a Madonna di Campiglio, il viaggio imperiale prosegue, scende idealmente dalla Val di Sole, passa per Dimaro e Malè e raggiunge in fine il Passo della Mendola per il Gran Ballo.
Alle 17.00, arrivo dell'Imperatore e della corte nel parcheggio centrale. Saluti e musica con la banda. Il corteo raggiungerà la terrazza esterna del Salone Imperiale dove sarà eseguito un breve concerto.
Alle 20.45, serata di Gran Gala nel Salone Imperiale, coi gruppi teatrali di Ruffrè.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (1 inviato)

avatar
giampioghizzardi 19/08/2013
l'iniziativa storica e' interessante
solo che ho notato l'articolo di pesentazione della rieviocazione a valvestino solo la domenica e mi dispiace di non essere venuto
le sarei grato di sapere se vi sono altre iniziative nel 2013 grazie
Thumbs Up Thumbs Down
0
totale: 1 | visualizzati: 1 - 1

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone