Home | Interno | Cronaca | Trovato ordigno bellico inesploso vicino alla riva del lago di Caldonazzo

Trovato ordigno bellico inesploso vicino alla riva del lago di Caldonazzo

Si tratta di un proietto di cm 35x10 della Seconda Guerra. L’area vicina al Valcanover è stata messa in sicurezza dai Carabinieri

Ore di apprensione sul lago di Caldonazzo, al «Valcanover», dove fra l’altro si sta svolgendo una gara di nuoto di gran fondo (10 km.), perché i tecnici subacquei una ditta che si sta occupando della posa di catenarie sul fondo ha rimosso e recuperato un oggetto metallico giacente sulla sabbia vicino al pontile in quanto intralciava i lavori.
Deposto sul molo, i ragazzi che stavano lavorando hanno avuto l’impressione che anziché di un martinetto idraulico come sembrava a prima vista l’oggetto potesse essere un ordigno bellico.
 
I Carabinieri, chiamati dai responsabili dell’azienda, hanno fatto intervenire il comando di compagnia di Borgo, che ha stabilito che si trattava effettivamente di un proietto che misurava circa 35 cm di lunghezza per 10 di diametro.
Sulla punta del proietto spiccava una copiglia, che con ogni probabilità andava tolta prima di far partire il colpo.
 
I Carabinieri hanno messo in sicurezza la zona e l’hanno isolata, hanno imposto divieto di balneazione e di pesca, e impedito ai dipendenti della ditta in questione di proseguire nel lavoro di posa subacquea.
Sentiti da noi, i militari di Borgo hanno precisato che con ogni probabilità già domattina gli artificieri del genio potrebbero recuperare l’ordigno e smaltirlo secondo le prassi consolidate.
Domani verrà rimosso.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone