Home | Esteri | Libia | Terzi sull’attentato a Bengasi: «Tentativo di destabilizzare la Libia»

Terzi sull’attentato a Bengasi: «Tentativo di destabilizzare la Libia»

Il Ministro si dichiara sollevato per incolumità Console: il dispositivo di sicurezza ha funzionato

«Sono anzitutto molto sollevato per lo scampato pericolo del nostro Console Generale Guido De Sanctis, rimasto illeso grazie al dispositivo di sicurezza che lo proteggeva, – ha detto il ministro degli Esteri Giulio Terzi. – Si è trattato di un tentativo di destabilizzare le istituzioni della nuova Libia rispetto al quale l'Italia esprime la condanna più ferma e riconferma il suo pieno sostegno al percorso democratico e di riforme avviato dalle Autorità di Tripoli, che ci hanno già garantito il massimo impegno per assicurare alla giustizia i responsabili di questo vile atto terroristico.»
 
Il dispositivo di sicurezza per i nostri diplomatici era stato rinforzato già l’indomani dell’uccisione del diplomatico americano, perché tutto faceva pensare alla messa in atto di iniziative volte e gettare la Libia nell’instabilità.
L’attentato avviene all’indomani della importante visita del Presidente Mgarief a Roma e del Secondo Forum economico italo-libico svoltosi il 10 gennaio alla Farnesina a seguito del precedente incontro del 29 novembre presso Assolombarda a Milano.
Appuntamenti che hanno ribadito la solidità e la specialità delle relazioni tra i due Paesi.
 
Questo il primo commento nella notte del Ministro Degli Esteri Giulio Terzi che è rimasto in queste ore in costante contatto con i funzionari diplomatici e consolari in Libia e con l'Ambasciatore Giuseppe Buccino, che lo ha tenuto costantemente informato degli sviluppi della situazione a Bengasi su cui si era immediatamente attivata anche l'Unità di Crisi della Farnesina.
Lo stesso capo della diplomazia italiana sin dai primissimi minuti si è tenuto in stretto contatto con le autorità libiche con le quali in questi mesi, anche in occasione delle visite effettuate a Tripoli e degli altri appuntamenti, sono stati frequentissime le opportunità di incontro.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone