Home | Eventi | Piccole Colonne: Festival della Canzone Europea dei Bambini

Piccole Colonne: Festival della Canzone Europea dei Bambini

Inizialmente rivolto alle sole scuole della provincia di Trento, il bando è stato poi esteso al Triveneto per poi divenire nazionale e infine inetrnazionale

L’associazione trentina Coro Piccole Colonne e l’agenzia veneta specializzata nella promozione di eventi culturali nazionali, insieme per far crescere e allargare la conoscenza dello spettacolo che sancisce la conclusione del concorso «Un testo per noi», riservato a tutte le classi delle scuole primarie del mondo.
L’Associazione Piccole Colonne, a cui fa capo l’omonimo coro formato da una trentina di bambini tra i 4 e i 12 anni, investe quest’anno nella comunicazione del Festival della Canzone europea dei Bambini 2014, scegliendo l’agenzia trevigiana specializzata nella promozione di eventi culturali di ampiezza e risonanza nazionale Koiné Comunicazione.
 
Il festival, in programma quest’anno al Centro culturale di Locca di Concei - Comune di Ledro (Trento) il 4, 5, 6 aprile 2014, rappresenta il momento conclusivo e di premiazione delle classi vincitrici del concorso «Un testo per noi», che Piccole Colonne dal 1991 bandisce nel mese di ottobre con cadenza biennale ed oggi rivolto alle classi della scuola primaria di tutti i paesi del mondo in cui si studi l’italiano.
Inizialmente rivolto alle sole scuole della provincia di Trento, il bando è stato poi esteso a tutta la regione, quindi al Triveneto e a livello nazionale, per diventare poi nel 1999 internazionale e, nel 2012, mondiale.
 
Il concorso, che è giunto alla XII edizione, ha l’obiettivo principale di coinvolgere gli alunni della scuola primaria in un progetto (il testo di una canzone) da realizzare in gruppo con la guida del proprio insegnante, nel quale poter esprimere la propria fantasia e creatività, ma anche sviluppare alcuni temi e concetti studiati in classe.
Non solo, «Un testo per noi» aspira anche ad avvicinare i bambini alla musica in modo creativo e, allo stesso tempo, a creare nuove canzoni per l’infanzia che costituiscano un efficace mezzo di comunicazione permanente.
 
Con esso si vuole inoltre promuovere la dimensione europea creando occasioni di dialogo interculturale fra coloro che formeranno l'Europa del domani e contribuire alla diffusione della lingua italiana in Europa (i testi elaborati all'estero devono contenere almeno una parte in italiano).
Le classi delle scuole primarie di tutti i paesi europei ed extraeuropei (raggiunti grazie alla collaborazione del Ministero degli Affari esteri) sono state invitate a ideare il testo di una canzone con il coordinamento di un insegnate e un’apposita giuria ne ha selezionati otto, poi affidati a grandi autori della musica leggera italiana (Alterisio Paoletti, Franco Fasano, e molti altri) per essere musicati e diventare una canzone.
 
Ogni brano verrà cantato dal coro Piccole Colonne ed animato dalla classe ideatrice durante il festival.
Il Festival della Canzone europea dei Bambini è cresciuto e si è perfezionato edizione dopo edizione, avviando nel 2012 nuove sinergie di tipo tecnico: con Sbp di Roma per le riprese (service Rai), la regia televisiva viene affidata a Maurizio Ventriglia, la direzione della fotografia a Maurizio Palaferri, le scenografie a Maurizio Zecchin (sceneggiatore per Rai Yoyo), la presentazione delle serate ad Armando Traverso.
 
Lo spettacolo dell’ultima edizione è poi andato in onda su Rai Yoyo e ad un brano – quello destinatario del Premio speciale Il Giornalino – il settimanale per ragazzi Il Giornalino ha dedicato una storia a fumetti.
Quest’anno la manifestazione mira ad ottenere una eco mediatica maggiore, soprattutto a livello nazionale, affidando l’ufficio stampa a Koiné Comunicazione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (1 inviato)

avatar
Claudia 13/03/2014
Bravi la musica è un canale pedagogico privilegiato da sempre, sono una docente di religione Cattolica di Primaria di ruolo di Roma vorrei essere informata sui Vostri bei concorsi per alunni grazie e buon lavoro!
Thumbs Up Thumbs Down
0
totale: 1 | visualizzati: 1 - 1

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone