Home | Interno | Trento | Mini-Expo della Creatività presso la Bookique di Trento

Mini-Expo della Creatività presso la Bookique di Trento

Domenica 8 giugno si vuole mettere assieme «chi vuole fare e chi vuole partecipare»

image

È previsto per domenica 8 giugno, dalle 10 alle 18 presso la Bookique di Trento (in via Torre d’Augusto 29, nel Parco della Predara), il «Mini-Expo della Creatività», un evento che mette assieme artisti, creativi e curiosi di ogni età.
Nella sua prima edizione, merita una visita quantomeno per sentire dalla voce diretta della sua ispiratrice, Yayoi Nakanishi, la storia del perché una designer delle calzature dei fornitori preferiti dalla famiglia imperiale giapponese si è ritrovata a Trento a mettere assieme «chi vuole fare e chi vuole partecipare».
 
All’evento, a ingresso gratuito, partecipano sia professionisti che hobbisti.
Tra i primi, si contano esperti di stampa serigrafica e di ceramica, ma anche specialisti della lavorazione di metalli, legno e materie prime naturali; di materiali di recupero, utilizzati per dare forma a gioielli originali; e persino del riciclo a fini decorativi della carta da parati.
 
Chi invece coltiva le proprie passioni – creativi che propongono realizzazioni etiche e sostenibili – offre al pubblico oggetti che vanno dai gioielli in tessuto e metallo alla decorazione su ceramica, al riciclo di vestiti, alle opere nate dal riuso di camere d’aria.
Per le mamme accompagnate dai figli ma desiderose di dedicare un po' di tempo alla visita del Mini Expo e ai tanti laboratori offerti c'è uno spazio speciale, dove i bambini vengono accuditi gratuitamente da volontari esperti.
 
Per assicurarsi il servizio, visti i posti limitati (10), è necessario prenotarsi attraverso il sito http://vivacevivajp.wix.com/miniexpobookique, o al 345 350 8132.
Ai più piccoli, e sempre gratuitamente, viene dedicato inoltre un laboratorio di ecodesign, gestito dalla designer Michela Bruni (maggiori informazioni al 348 300 6609).
Gratuito, infine, è anche il laboratorio di riciclo di vestiti (dalle 16 alle 17), mentre quelli di stampa serigrafica, carta da parati e gioielli in metallo hanno un prezzo che va dai 10 euro in su, a seconda del costo dei materiali utilizzati.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone