Home | Arte e Cultura | Musica | Il CD di Edoardo Bruni: «HyperSpective» - Piano Music 1992-2002

Il CD di Edoardo Bruni: «HyperSpective» - Piano Music 1992-2002

Editato da Anima Records (Paris), sarà presentato in una tournée di 11 serate dal 23 settembre 2014

image

È stato pubblicato da poco per la casa editrice parigina «Anima Records» l'ultimo CD del pianista e compositore trentino Edoardo Bruni (nella foto sopra, la copertina ante-retro): è proprio nella doppia veste di pianista e compositore che lo possiamo ascoltare in questa incisione, in cui - come reca il sottotitolo - vengono presentate tutte le sue opere per pianoforte solo scritte tra il 1992 e il 2002; ovvero, dalle primissime composizioni giovanili fino ai lavori pianistici che precedono il nuovo progetto compositivo «Ars Modi – L'Arte del Modo» a cui l'artista sta attualmente lavorando.
Il CD può quindi essere considerato una sorta di retrospettiva sui primi anni di attività compositiva di Edoardo Bruni.
Le opere sono presentate in ordine cronologico, in modo che l'ascoltatore possa avere un'idea precisa dell'evoluzione stilistica nel corso degli anni.
Come spiega lo stesso Edoardo Bruni nel libretto esplicativo del CD, il concetto estetico fondamentale è quello di ricercare non il «nuovo per forza» ma piuttosto il «bello», senza veti ideologici o dogmatici relativi alla tecnica compositiva utilizzata, e senza cedere alle tanto diffuse mode della contaminazione con altri generi musicali.
 
Questa idea si rispecchia con evidenza nei primi brani (Quattro pezzi e Due valzer), di impronta dichiaratamente romantica, con ispirazioni ora brahmsiane, ora schumanniane, ora scriabiniane.
Dopo questi esperimenti compositivi tonali, Bruni ha iniziato a ricercare linguaggi più moderni: il primo assaggio di questa evoluzione si ha nei brani successivi (Tre valzer) che ci trascinano dentro un'atmosfera post-impressionistica, definita surrealista dall'autore.
L'ascolto si conclude con un brano imponente (Sonata, in quattro tempi), summa di questo CD e del percorso artistico di questi primi anni: se da un lato è ormai superata l'estetica tradizionale classica-tonale (riciclata infelicemente da tanta musica «classica-pop» di questi ultimi anni), dall'altro l'autore rifugge chiaramente anche ogni estremismo decostruzionista-postmodernista (che è stato invece la sventurata cifra della musica contemporanea accademica-ufficiale del XX secolo).
Il risultato è una musica in cui la complessità della composizione musicale e la potenza espressiva si intrecciano con riuscito equilibrio.
 
 Gli appuntamenti di presentazione del CD
Il CD verrà presentato prossimamente da Edoardo Bruni in numerosi concerti, in Trentino, Italia ed anche all'estero, tra settembre e novembre.
23 settembre 2014 ore 21.00 – Roncegno (Palace Hotel)
28 settembre 2014 ore 17.00 – Parigi (Cité Universitaire – Collège Franco Britannique)
3 ottobre 2014 ore 17.30 – Tione di Trento (Auditorium Scuola musicale)
5 ottobre 2014 ore 17.30 – Lu Monferrato (Chiesa di San Nazario)
23 ottobre 2014 ore 21.00 – Livorno (Teatro CRA ENI)
26 ottobre 2014 ore 17.00 – Cavalese (Palazzo della Magnifica Comunità)
29 ottobre 2014 ore 18.00 – Bologna (Circolo Ufficiali)
14 novembre 2014 ore 20.00 – Caldaro (Scuola musicale)
15 novembre 2014 ore 18.00 – Trento (Sala Sosat)
16 novembre 2014 ore 18.00 – Bolzano (Chiostro Novacella)
29 novembre 2014 ore 17.30 – Venezia (Palazzo Albrizzi)
  

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (1 inviato)

avatar
Bruno 20/09/2014
Bravo!
Thumbs Up Thumbs Down
0
totale: 1 | visualizzati: 1 - 1

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo