Home | Sapori | Cucina | Confraternita «Tonco de Pontesel» al Mas dela Fam

Confraternita «Tonco de Pontesel» al Mas dela Fam

Mercoledì 16 marzo cena di mare a cura dello Chef Vincenzo «il pescivendolo»

La sera di mercoledì 16 marzo al Mas dela Fam di Ravina grande serata organizzata dalla Confraternita «Tonco de Pontesel» a base di pesce.
La Confraternita, che sta organizzando una serie di serate a tema, stavolta mette al lavoro in cucina Chef Vincenzo «il pescivendolo», che ha preparato lo sfizioso menù che segue.
 
 Antipasto 
Alici marinate su melanzane alla piastra
Carpaccio di spada olio e pepe
Insalata di mare di totano, seppia e gamberi
 Primo 
Linguine con ragù alla Trinacria 
 Secondo 
Ombrina alla piastra su foglia di verza e pomodorini al forno
Tonco di mare del Gran Maestro
Tortino di patate
 Sorbetto al limone 
A seguire, per l’«incontro con il produttore», la cantina vini Vivallis.
 
Ne diamo notizia perché l’Adigetto.it sarà presente per scrivere un pezzo coscienzioso per la rubrica «Alla ricerca del gusto».

 Confraternita del Tonco de Pontesel 
Il 30 aprile 2015 è nata la Confraternita del Tonco de Pontesel.
 
A dar vita a questa idea che da tempo frullava nella mente dello chef Andrea Bassetti, Gran Maestro della Confraternita del Tonco de Pontesel, un gruppo di amici, riuniti, presso il Ristorante Mas dela Fam, Con l'intenzione di celebrare e consolidare una tradizione gastronomica tipica del territorio e darle il fasto che si merita.
Il Tonco de Pontesel, infatti, assieme a vini e altri prodotti tipici locali è parte importante della storia del Trentino ed espressione della nostra civiltà montanara.
 
Lo scopo della Confraternita del Tonco de Pontesel è quello di celebrare e consolidare una tradizione gastronomica importante al fine di dare lustro ad un cibo sano, genuino e gustoso, abbinandolo agli eccellenti vini del Trentino.
La Confraternita del Tonco de Pontesel ha lo scopo di tutelare, valorizzare e diffondere il Tonco de Pontesel in primis, così come promuovere i vini e tutte le espressioni tipiche dell’enogastronomia del territorio estendendo lo sguardo, anche più in là, alle tradizioni enogastronomiche meritevoli di essere condivise.
 
La Confraternita del Tonco de Pontesel si propone di intraprendere e incoraggiare iniziative che contribuiscano ad accrescere la conoscenza delle tradizioni enogastronomiche anche come espressione  di costume, civiltà, cultura e scienza attraverso attività di organizzazione, promozione e partecipazione a manifestazioni e fiere di settore, dibattiti, studi e convegni, incentivando scambi e gemellaggi con altri territori, e di informazione attraverso articoli sui mezzi di informazione.
 
Attualmente la Confraternita del Tonco de Pontesel annovera oltre150 associati.
Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone