Home | Sapori | Cucina | Sogni estivi, ricetta e vino d’autore da collezione

Sogni estivi, ricetta e vino d’autore da collezione

Torna la seconda edizione del progetto che mette assieme le ricette degli chef stellati d’Italia e i vini della Cantina San Michele-Appiano

image

>
Torna la seconda edizione di «Sogni estivi», il progetto della Cantina San Michele-Appiano che vede collaborare cuochi stellati d’Italia al fianco dei suoi vini di alta gamma; consigli ai lettori su quale vino abbinare a ricette di piatti freschi che desiderano provare a cucinare come i grandi chef. La prima edizione della scorsa estate ha visto protagonisti assieme ai vini bianchi della «cantina eccellenza» dell’Alto Adige, chef da nord a sud dell’Italia come Herbert Hintner, Alfonso Caputo e Nicola Portinari.
Questa volta tocca ai fratelli Daniele, Lorena e Lionello Cera con lo Spaghettino freddo con mazzancolla, lucerna, salsa ai pistacchi di bronte, capperi e basilico, proposto nel menu dell’Antica Osteria Cera, due stelle Michelin in località Lughetto in provincia di Venezia; un piatto preparato con eleganza e passione per il mare, le sue materie prime, i colori e i sapori della natura.
I fratelli Cera abbinano allo spaghettino freddo il Sauvignon Sanct Valentin, l’orgoglio del winemaker della centenaria cantina Hans Terzer, che ha generato un vino di classe superiore, dal frutto seducente, di eccellente mineralità e persistenza.
Colore verde giallognolo, al naso un fitto bouquet di frutta gialla, uva spina, fiori di sambuco e ribes maturo.
In bocca acidità croccante, morbida corposità ed elegante pienezza.
Il non plus ultra per i piatti di pesce leggermente speziati come nel caso dello spaghettino freddo condito con olio allo zenzero e pepe.
 
 RICETTA 
Salsa di pistacchi: 200gr. di pistacchi. Frullare con poca acqua.
PER 1 PZ. 1 mazzancolla viva media, 10 cubetti di lucerne, acqua di vongole, olio allo zenzero, falso pepe del peru, sale di maldon.
Mettere la mazzancolla e la lucerna in una ciotola e condirla all’ultimo momento con sale, olio allo zenzero, pepe, 1 cucchiaio di acqua di vongole. 30 gr. di spaghetti per pz.
Cucinare gli spaghetti in acqua salata per 3 minuti, raffreddarli in  acqua e ghiaccio e asciugarli bene. Condire con olio allo zenzero, sale e pepe.
 
 PROCEDIMENTO 
Mettere in una fondina 2 cucchiai di salsa pistacchi, mezzo pesce condito sotto con sopra gli spaghetti fatti su a gomitolo, finire con l’altro pesce, un filo di olio, un giro di pepe, 2 foglie di basilico.

Condividi con: Post on Facebook Facebook
Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi