Home | Gusto | Vino Trentino | Trentodoc: tornano anche per il 2016 le Bollicine sulla città

Trentodoc: tornano anche per il 2016 le Bollicine sulla città

Giovedì 17 novembre alle 18.00 si inaugura a Palazzo Roccabruna di Trento la manifestazione dedicata alle bollicine di montagna

image

>
Nella cornice rinascimentale di Palazzo Roccabruna – sede dell’Enoteca provinciale del Trentino – giovedì 17 novembre ad ore 18.00 prenderà il via per il dodicesimo anno consecutivo «Trentodoc: bollicine sulla città», kermesse di appuntamenti e degustazioni riservata alle bollicine del metodo classico trentino a denominazione di origine.
L’evento è organizzato dalla Camera di commercio di Trento, dall’Istituto Trento Doc, dal Consorzio tutela vini del Trentino in collaborazione con la Strada del vino e dei sapori del Trentino, la Strada dei Formaggi delle Dolomiti, la Strada della mela e dei sapori delle Valli di Non e Sole e con la partecipazione del Comune e dell’Apt di Trento.
Dal 17 novembre all’11 dicembre da giovedì a domenica l’Enoteca provinciale del Trentino proporrà un fitto calendario di degustazioni, laboratori enogastronomici, menù a tema che faranno scoprire l’eleganza e la piacevolezza delle bollicine di montagna.
Ogni sabato nella cucina dell’Enoteca un ristorante si cimenterà con l’abbinamento fra un presidio Slow Food locale e la collezione del Trentodoc.
 
Si parte il 19 novembre dalle 19.00 alle 22.00 con un menù curato dalla Locanda delle 3 chiavi di Isera che coniugherà broccolo di Torbole e metodo classico (Su prenotazione, tel 0461/887101).
Da Palazzo Roccabruna la manifestazione si irradierà in tutta la città e in tutta la provincia coinvolgendo cantine, bar, ristoranti con eventi culturali ed enogastronomici, e perfino il Muse dove sabato 19 novembre ci saranno in degustazione ben 115 etichette.
Quest’anno il Trentodoc sarà abbinato a tre originali iniziative: la mostra i Foulard delle Montagne, organizzata a Palazzo Roccabruna da Cciaa e Museomontagna di Torino che espone circa 70 esemplari d’alta moda a tema montano dagli anni Trenta ad oggi.
La premiazione del Miglior sommelier d’Italia 2016 – Premio Trentodoc, domenica 20 novembre ad ore 10.30 al Grand Hotel Trento nell’ambito del Congresso nazionale e del concorso organizzati dall’Associazione italiana sommelier.
Infine La via del Gusto, un’idea del Comune di Trento che in occasione dei Mercatini di Natale trasformerà via Santa Trinità in un itinerario a tappe alla scoperta del gusto e dei sapori tipici.
 
Grazie alla collaborazione con la Strada del vino e dei sapori del Trentino ben 14 locali del centro città organizzeranno dal 19 novembre all’11 dicembre Happy Trentodoc.
L’aperitivo 100% trentino, un momento conviviale per far incontrare prodotti gastronomici tradizionali e bollicine.
Dal 23 novembre al 9 dicembre nell’ambito di «Trentodoc in cantina» ben 13 aziende apriranno i battenti con varie iniziative per far scoprire i luoghi di produzione dello spumante di montagna.
Infine Palazzo Roccabruna, oltre alle degustazioni in orario di apertura dell’Enoteca (giovedì e venerdì dalle 17.00 alle 22.00; sabato, domenica e 8 dicembre dalle 10.00 alle 22.00) curerà 9 laboratori del gusto per svelare tutte le novità proposte dalla collezione 2016 delle bollicine trentine.
Si comincia giovedì 17 novembre alle 19.00 con «La vocazione nature» di Rotari Flavio 2006 a cura delle Cantine Rotari di Mezzacorona (Su prenotazione, tel. 0461/887101).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone